Cado dalle nubi: le frasi e le battute più belle del film di Checco Zalone

Le 10 migliori battute del film Cado dalle nubi in onda stasera su Canale 5

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 24 Set. 2019 alle 14:26 Aggiornato il 24 Set. 2019 alle 14:31
0
Immagine di copertina

CADO DALLE NUBI FRASI – Stasera, martedì 24 settembre 2019, alle ore 21,20 su Canale 5 va in onda il film Cado dalle Nubi di e con Checco Zalone, uscito al Cinema nel 2009 e campione d’incassi. La pellicola ha per protagonista un personaggio omonimo dell’attore che lo interpreta, e ha inoltre a tratti carattere autobiografico. Ma quali sono le frasi celebri, le migliori battute del film Cado dalle nubi? Di seguito le 10 migliori battute del film:

1. Checco Zalone: “Angela, amore mio, sempre insieme sia nella brutta che nella cattiva sorte amore, amore io avrò cura di te, ma no come a quella a Franco Battiato, la cura a chiacchiere no! Angela!, io pagherò, pagherò i migliori dottori per curarti le malattie che ti colpiranno e quand’anche saranno loro ad averla vinta su di te, tu non dovrei mai temerle mai, mai o mia bella, la spingo io la carrozzella, Angela!”

2. Giulio e le canzoni di Checco: “Immensamente Angela”, “Angela al tramonto” “Sognando Angela”… Dev’essere importante questa Angela… Ma questa qua in fondo, “Guarda tu ‘sta zoccola”? Checco: “Sempre Angela! L’ultima che l’ho scritta, perché m’ha lasciato”.

3. Ragazzo emo: “Io sono emo”. Checco: “Ciao, io sono Checco. Senti, ma che sono quei tagli che avete sui bracci?”. Ragazzo emo: “Noi ci tagliamo perché soffriamo”. Checco: “Scusa, secondo me è all’ammers (al contrario), voi soffrite perché vi tagliate! Provate a non tagliarvi e vedete che non soffrite”.

4. Checco: “Ecco, questo è il Sud! Questa è l’obertà!”

5. Checco Zalone: “Vi faccio ascoltare una canzone. Una canzone che l’ho scritta l’altro giorno, dopo aver ascoltato un pezzo di Gianni Morandi che è “Uno su mille ce la fa”. Mi sono chiesto: ma agli altri 999 stronzi nessuno ci deve dedicare una canzone, non ho capito? Ce l’ha fatta Checco”.

6. Checco: “Non puoi scancellare sei anni d’amore con il fotoschoc”.

7. Checco: “Se ce l’ho fatta io… ce la puoi farcela anche tu!”

8. Mamma di Checco: “E compratelo un cellulare che così ti chiamo!”. Checco: “Mamma, un vero cantante non è facilmente riperibile, non ce l’ha il cellulare. Se uno lo vuole chiama il manager e si mette d’accordo”.

9. Checco al cugino gay: “Mi dispiace per quello che ho detto prima, il fatto del treno, il fatto che ho detto che è salito il ri… l’uomo… come si dice la razza vostra in italiano?”

10. Checco al convegno del Partito del Nord: “Ciao Calabria!!”.

COSA C’È STASERA IN TV?

TPI TV

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.