Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Alessandro Borghi doppiato in Diavoli, la scelta spiegata dall’attore

Immagine di copertina

Alessandro Borghi doppiato in Diavoli, la scelta spiegata dall’attore

Quando questa sera Diavoli arriverà su Sky Atlantic, qualcuno potrebbe storcere il naso ascoltando la voce di Alessandro Borghi perché non sarà la sua. L’attore ha dovuto recitare in lingua inglese nella nuova serie tv dal taglio financial thriller, affiancando Patrick Dempsey ed altri volti della tv internazionale, motivo per cui, con il doppiaggio italiano, l’Aureliano di Suburra – La serie ha deciso di lasciarsi doppiare da un’altra voce.

Diavoli, che arriva da venerdì 17 aprile 2020 su Sky Atlantic e NOW TV, vedrà protagonisti Massimo Ruggero, interpretato da Borghi, e Dominic Morgan interpretato da Patrick Dempsey. Mentre quest’ultimo avrà lo stesso doppiatore di sempre (che abbiamo conosciuto con Grey’s Anatomy), Borghi invece avrà la voce di Andrea Mete. Ma perché questa scelta? Come ha dichiarato lo stesso Borghi a Fanpage: “Mi piacerebbe sapervi tutti davanti alla tv a selezionare la modalità “lingua originale con sottotitoli”, quello che farei io, per poter apprezzare davvero, o magari no, il lavoro che è stato fatto in questa serie”.

Tutto su Diavoli, la nuova serie con Patrick Dempsey e Alessandro Borghi: trama, cast, streaming

La scelta di Borghi è dunque alla radice del suo lavoro: apprezzare meglio quello fatto “al naturale”. “Non sono un doppiatore, c’è chi questo lavoro lo fa in maniera eccellente, molto meglio di come avrei potuto fare io, come il mio amico Andrea Mete, soprattutto in un contesto dove tutti gli attori, essendo stranieri, sarebbero stati doppiati da chi questo mestiere lo fa sul serio. Avrei sentito la differenza, e l’avreste sentita anche voi”, ha proseguito Borghi.

Andrea Mete, chi è il doppiatore di Alessandro Borghi in Diavoli

Chi riuscirà a sopportare un Alessandro Borghi con la voce di Andrea Mete deve sapere una cosa: Mete ha prestato la sua voce a tantissimi attori internazionali, come Zac Efron, Chris Pratt, Justin Timberlake, Liam Hemsworth. Anche nelle serie tv è stata la voce di Marshall Allman in Prison Break, Tom Pelphrey in Iron Fist, Steven Yeun in The Walking Dead, Ryan Kwanten in True Blood, Sam Caflin in Peaky Blinders e Derek Theler in Baby Daddy. Nel 2007, Andrea Mete ha anche vinto il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio come Miglior Doppiatore Emergente. La sua è stata la voce ufficiale dei promo del canale televisivo Focus dal 2012 al 2018.

Dove vedere in tv e in streaming Diavoli

Ti potrebbe interessare
TV / Shrek 2: tutto quello che c’è da sapere sul film d’animazione
TV / Into the Grizzly Maze: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Il dolce suono del tradimento: tutto quello che c’è da sapere sul film
Ti potrebbe interessare
TV / Shrek 2: tutto quello che c’è da sapere sul film d’animazione
TV / Into the Grizzly Maze: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Il dolce suono del tradimento: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / The winner is: anticipazioni e concorrenti di oggi, 19 giugno
TV / Ricordati di me: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Verissimo, gli ospiti e le anticipazioni della puntata in onda il 19 giugno 2021 su Canale 5
TV / Ascolti tv venerdì 18 giugno: Inghilterra-Scozia, Tra due madri, Mamma mia! Ci risiamo
TV / I picari: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Mamma Mia! Ci risiamo: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Atlantic Crossing: quante puntate, durata e quando finisce