Coronavirus:
positivi 83.049
deceduti 13.915
guariti 18.278

Achille Lauro: “Sono il nuovo direttore creativo di Elektra Records”. Ma la Sony lo smentisce

Di Marco Nepi
Pubblicato il 17 Feb. 2020 alle 18:03 Aggiornato il 17 Feb. 2020 alle 18:04
768
Immagine di copertina

Achille Lauro: “Sono il nuovo direttore creativo di Elektra Records”. Ma la Sony lo smentisce

“È un onore per me dirvi che da oggi sarò il nuovo Chief Creative Officer di Elektra Records per l’Italia, etichetta internazionale che nella storia ha rappresentato Jim Morrison, i Doors, i Queen e altre leggende della musica internazionale.

Anche le mie attività discografiche confluiranno in questa etichetta grazie alla firma di un nuovo contratto discografico @warnermusicitaly tra i più importanti della storia della musica italiana degli ultimi anni. Dio c’è.”

Questo il post che la star di Sanremo 2020, Achille Lauro, ha pubblicato qualche ora fa sul suo profilo Instagram da quasi 1 milione e mezzo di follower. Un post che contiene un annuncio importante per l’artista che ha stupito tutti con i suoi outfits iconici indossati sul palco dell’Ariston, in cui dichiara di essere stato scelto come nuovo direttore artistico di Elektra Records-Warner Music Italy, etichetta musicale di cui l’autore di Me ne frego ha tessuto le lodi nello stesso post, ricordando i grandi artisti internazionali che sono stati da essa rappresentati.

“Sono l’entusiasmo e la stessa visione – si leggeva nel comunicato ufficiale di Elektra Records – che accomunano Achille Lauro e Warner Music. Insieme, svilupperanno, lanceranno e porteranno al successo i progetti futuri dell’artista sotto la label di Elektra Records / Warner Music Italy”. Il cantante, dunque, si stava già preparando per le sue nuove “imprese” musicali con la nuova etichetta, se non fosse che Sony lo ha poi riportato con i piedi per terra.

“Con riferimento al comunicato fatto circolare in data odierna relativo alla nomina dell’artista Achille Lauro a “Chief Creative Director di Elektra Records / Warner Music Italy” si precisa che l’artista ha in essere un contratto di esclusiva con Sony Music per ogni sua pubblicazione discografica”. Questo il comunicato stampa che Sony, attuale etichetta che produce Lauro, si è affrettata a diramare a seguito dell’annuncio del cantante, smentendo di fatto la notizia.

Leggi anche:

Achille Lauro canta Gigi D’Alessio insieme a Boss Doms | IL VIDEO

Achille Lauro, parla il padre magistrato: “Oggi sono fiero di mio figlio”

Achille Lauro si racconta: “Gay, fluido o etero? Lascio decidere al caso”

Il padre magistrato della Cassazione e la fuga da casa a 14 anni: la storia di Achille Lauro

768
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.