Perché Mahmood non si è presentato a Sanremo Young

Di Redazione TPI
Pubblicato il 16 Feb. 2019 alle 10:32 Aggiornato il 18 Feb. 2019 alle 08:14
0
Immagine di copertina
Mahmood

Lo aspettavano tutti, il vincitore del Festival di Sanremo, alla nuova edizione di Sanremo Young, il programma televisivo impostato sui giovani talenti diretto da Antonella Clerici.

Venerdì 15 febbraio è andata in onda la prima puntata del programma, e il cantante, vincitore all’Ariston con la sua canzone “Soldi“, doveva essere l’ospite d’eccezione.

Mahmood ha però dovuto rinunciare alla serata, che ha visto tra gli altri la partecipazione dell’attore John Travolta.

Il motivo? Un problema di salute, e nello specifico, come ha dichiarato Antonella Clerici durante la puntata, un “febbrone da cavallo”.

Leggi anche: Mahmood e la sua frase sull’omosessualità che distrugge Barbara D’Urso

Lo stesso Mahmood, sui social, ha comunicato il motivo della sua assenza.

“Ciao ragazzi la notizia brutta è che oggi sono barricato in casa influenzato. quella bella è che è uscita la classifica Fimi e ‘Soldi’ è al primo posto”, ha scritto.

Sanremo Young 2019 | News | Concorrenti | Conduttori | Ospiti | Academy | Il vincitore | Streaming

SANREMO YOUNG 2019 –  Il Festival di Sanremo si è da poco concluso (è andato in onda dal 5 al 9 febbraio 2019) con la sua sessantanovesima edizione, ma il palco dell’Ariston non è ancora pronto a chiudere i battenti. Di fatto, dopo le audizioni tenutesi il 24 gennaio 2019, Rai Uno è pronto ad accogliere la nuova edizione di Sanremo Young, il programma televisivo impostato sui giovani talenti diretto da Antonella Clerici.

La prima edizione di Sanremo Young è stata trasmessa su Rai Uno dal 16 febbraio al 16 marzo 2018 per cinque serate. A condurre il talent show sul celebre palco dell’Ariston è stata Antonella Clerici (ideatrice stessa del programma televisivo), reduce da simili format con “Ti lascio una canzone” e “Standing Ovation”.

I protagonisti del talent sono sia i ragazzi, dai 14 ai 17 anni, che le canzoni che hanno fatto la storia nei precedenti Festival di Sanremo.

L’esibizione e il lavoro dei giovani concorrenti viene poi valutata da una giuria nominata qui come “academy”, composta da 10 giurati provenienti dal mondo della musica o, ancor di più nello specifico, proprio dal Festival di Sanremo. Il voto dei giudici, unito a quello del pubblico da casa, determina una classifica finale al termine di ogni puntata.

La seconda edizione di Sanremo Young va in onda dal 15 febbraio al 15 marzo su Rai Uno, in prima serata alle ore 21:25, con la conduzione di Antonella Clerici.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.