Me
HomeSpettacoliSanremo 2019

Paolo Cevoli, tutto quello che c’è da sapere sul comico italiano

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 19 Feb. 2019 alle 07:01 Aggiornato il 27 Feb. 2019 alle 15:17
Immagine di copertina

PAOLO CEVOLI CARRIERA – Lothar, Olimpio Pagliarani, Yuri, Teddi Casadey e Palmiro Cangini: questi sono tutti i personaggi interpretati da Paolo Cevoli, comico e imprenditore italiano lanciato da “Zelig” che sale sul palco dell’Ariston come ospite della terza serata del Festival di Sanremo 2019.

Sapevate che Paolo Cevoli ha pubblicato dei romanzi basati suoi suoi personaggi da cabaret? O che ha preso parte a diversi film? Vediamo cosa sappiamo di Paolo Cevoli.

Paolo Cevoli carriera | Vita privata

Paolo Cevoli è nato a Riccione il 29 giugno 1958. I suoi genitori, sin dagli anni ’50, hanno gestito la “Pensione Cinzia” tramandando a un giovane Cevoli la responsabilità per il settore alberghiero.

Di fatto, Cevoli ha sempre partecipato attivamente alla conduzione dell’attività familiare dall’età di undici anni insieme al fratello Luca, ma ciò nonostante ha deciso di cercare una strada propria e si è iscritto alla facoltà di Giurisprudenza a Bologna. In seguito alla laurea, ha lavorato come manager al Grand Hotel di Rimini.

Ha alternato gli studi alla gestione di alcuni fast-food a Riccione per conto della famiglia, ma non ha mai messo il proprio sogno in un cassetto: di parallelo, infatti, Cevoli ha coltivato la passione per il cabaret.

Paolo Cevoli si è sposato nel 1986 con Elisabetta e insieme hanno avuto due figli: Giacomo (1988) e Davide (1990).

Paolo Cevoli carriera

Da Riccione, Paolo Cevoli si è presto trasferito a Bologna e ha partecipato a “La Zanzara d’Oro”, un concorso per giovani comici dove si è classificato terzo.

Nel 1991 ha partecipato come ospite al “Maurizio Costanzo Show”. Ha seguito le impronte paterne diventando imprenditore e ha aperto un locale che presto è diventato punto di ritrovo per molti personaggi dello spettacolo.

Tra questi, Gino e Michele (autori italiani) sono stati coloro che hanno notato il talento di Paolo Cevoli con le sue barzellette brillanti.

Il salto allo Zelig (un locale di Milano) è avvenuto nel 2001 dopo qualche tentennamento, dopodiché è approdato nell’omonimo programma televisivo insieme al suo celebre personaggio Palmiro Cangini.

Ma chi è Palmiro? Un assessore delle attività varie ed eventuali, sempre di cattivo umore che ha fatto di Claudio Bisio il suo martire preferito; è stato anche protagonista di uno spot pubblicitario per Mirabilandia, il parco divertimenti dell’Emilia-Romagna.

Un altro personaggio celebre interpretato da Cevoli è Teddi Casadey, la controparte di Palmiro Cangini. Teddi, come Paolo, è un imprenditore che gestisce il “Glorioso Maialificio Casadey S.r.L.”, dove vengono allevati suini e prodotti salumi e affini. Intervallandosi tra grandi sorrisi e chiamate improvvise con Bill Gates che vorrebbe lavorare per lui, Teddi è amante del marketing.

I suoi personaggi hanno avuto l’onore di essere protagonisti di veri e propri romanzi, scritti dallo stesso Cevoli. Il primo “Cent’anni di Roncofritto” è stato pubblicato nel 2002 e ha ottenuto il Premio Forte dei Marmi. Il secondo “Mare mosso bandiera rossa” è uscito nel 2003 e ha vinto il Premio Flaiano. Il terzo “Maiali & menaggement” è uscito nel 2004, il quarto “Si vive solo 200 volte” nel 2008 e “La penultima cena” nel 2011.

Ha poi recitato nei film “2061 – Un anno eccezionale” nel 2007, “Era troppo grosso” nel 2010 e “Soldato semplice” nel 2015.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Nel 2019, Paolo Cevoli è atteso sul palco di Sanremo per partecipare come ospite insieme all’amico di vecchia data Claudio Bisio, che conduce la kermesse canora insieme a Claudio Baglioni e Virginia Raffaele.

Paolo Cevoli carriera | Instagram

Il comico è presente sui social: qui trovate il suo account Instagram e qui quello Facebook, mentre qui potete trovare il suo sito web.

Dentro il Rojava, guerra di Siria