Me

Lady Gaga confessa il crollo emotivo durante l’ultimo tour: “Non mi sono mai sentita bella nella mia vita”

La star ha lanciato la sua linea di cosmetici e in una lunga intervista racconta il potere del make up per sentirsi più liberi e sicuri

Di Anna Ditta
Pubblicato il 14 Set. 2019 alle 15:24
Immagine di copertina
Allure

Lady Gaga confessa in un’intervista su Allure il crollo emotivo durante l’ultimo tour

Non si è mai sentita bella nella vita e soffre ancora di insicurezze. Lady Gaga, alias Stefani Germanotta, confessa anche di essere arrivata vicina al crollo emotivo durante l’ultimo tour, e lo fa in un’intervista sulla rivista Allure, che le dedica la copertina. Qui la star compare con trecce e capelli color platino, che per alcuni richiamano lo stile di Daenerys Targaryen, la Madre dei Draghi di Game of Thrones.

Nell’intervista la cantante e attrice, che ha lanciato da poco la sua linea di cosmetici, parla del ruolo che il make up ha nella sua vita. Ad esempio, Gaga racconta di quando da bambina guardava sua madre truccarsi al mattino. “Era così bella, così forte”, racconta nell’intervista. “Aveva un tale coraggio, ed era così stimolante per me. Sono cresciuta con questa consapevolezza che puoi essere coraggioso in molti modi diversi, e uno di quei modi è il trucco”.

“Spero davvero che quando avrò forse una bambina un giorno, o un bambino, e vedranno la mamma truccarsi, vivano la stessa esperienza che ho avuto io”, aggiunge.

Ma non ci sono solo i ricordi d’infanzia: il trucco, infatti, l’ha aiutata a risollevarsi nei momenti più difficili, come quando pensava di crollare durante l’ultimo tour.

“Quando stavo facendo il Joanne Tour [due anni fa], ero in tournée da quando avevo 22 anni”, racconta la star. “Avevo appena fatto lo spettacolo del Super Bowl, il Coachella, A Star Is Born. Stavo davvero per crollare. Facevo lo spettacolo, poi salivo su un aereo, andavo in un altro paese o stato, scendevo, guidavo in auto per 40 minuti fino all’hotel, andavo a dormire, mi svegliavo, facevo un altro spettacolo. Ho avuto le vertigini”.

Il messaggio di Lady Gaga sui social: “Voglio incanalare la mia frustrazione e la mia rabbia in qualcosa che dia speranza”

In quei momenti, per Stefani Germanotta il make up diventava un posto in cui rifugiarsi e trasformarsi in Lady Gaga per decine di migliaia di persone, facendola sentire “come un supereroe”. A darle una mano è stata la sua truccatrice, Sarah Tanno.

“Mi prendeva dal pavimento, mi faceva sedere su una sedia, mi asciugava le lacrime e diceva: ‘Adesso ti sistemo la faccia’. Se piangevo mentre mi truccava, mi scusavo e lei mi diceva: ‘Va tutto bene. Ci penso io’.”

Anche il suo parrucchiere, Freddie Aspiras, è stato al suo fianco: “Loro mi guardavano e mi dicevano: ‘Guardati. C’è Lady Gaga. Puoi farlo (…) Ma non ci sarei riuscita senza di loro. Questo è il potere del glam per me”, racconta la pop star.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

La sua linea di cosmetici, dice Lady Gaga nell’intervista, punta proprio a questo: dare alla gente uno strumento per stare meglio, sentendosi più liberi e più sicuri. “A prescindere se lo useranno o meno”, dice, “potranno almeno guardarlo e dire: ‘Questo è ciò che aiuta Lady Gaga a brillare nelle sue brutte giornate. E io voglio brillare oggi’”.

Lady Gaga fotografata insieme al nuovo fidanzato (e non è Bradley Cooper) | FOTO

Gaga esce allo scoperto con il nuovo fidanzato, la reazione della ex moglie di lui