Me
HomeSpettacoliMusica

Antonello Venditti, tutto quello che c’è da sapere sul cantante

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 20 Feb. 2019 alle 07:00 Aggiornato il 27 Feb. 2019 alle 14:48
Immagine di copertina

ANTONELLO VENDITTI – Antonello Venditti è uno degli ospiti attesi al Festival di Sanremo 2019, al fianco di tante altre voci note della musica italiana come Ligabue e Andrea Bocelli, per dirne alcuni. Il palco dell’Ariston si prepara ad accogliere un’altra edizione all’insegna della canzone italiana con la conduzione di Claudio Baglioni, Virginia Raffaele e Claudio Bisio.

LEGGI ANCHE: I conduttori del Festival di Sanremo 2019

Soltanto a sentirlo nominare, siamo tutti consapevoli di chi sia Antonello Venditti. Tra i suoi brani più celebri, ricorderete sicuramente “Che fantastica storia è la vita”, “Roma capoccia”, “Notte prima degli esami” e “Dalla pelle al cuore”.

In tutta la sua carriera, che dura da 50 anni, Antonello Venditti ha venduto 30 milioni di copie. Ha pubblicato 19 album in studio, 9 album dal vivo e 17 raccolte.

Il suo amore per la musica si sviluppa da piccolissimo, già durante le scuole elementari, ma è sbocciato con il Folkstudio, celebre locale romano dove si sono riuniti tantissimi musicisti per dare libero sfogo alla propria musica. Grazie al Folkstudio, Venditti ha incrociato il percorso artistico di Francesco De Gregori e Giorgio Lo Cascio.

“Al Folk ero un pianista che doveva trovare sintonia con un gruppo di chitarristi. Con la voce robusta perché quel piano era poco amplificato. Inventai un mio modo, adattando la tecnica alla voce, un finger picking da tastiera, un piccolo trucco nei rivolti degli accordi. Tutto cominciò così” ha dichiarato il cantante in un’intervista con Rolling Stone.

Nel 2000 ha partecipato come ospite al Festival di Sanremo, esibendosi sulle note dei brani “Che tesoro che sei” e “Su questa nave chiamata musica”.

Nel 2019, Antonello Venditti è impegnato in diversi tour in giro per l’Italia, con l’intento di rispolverare le grandi emozioni di storiche canzoni insieme ai suoi fan. Nello stesso anno, il cantante romano sale sul palco di Sanremo per festeggiare i quarant’anni del suo album storico “Sotto il segno dei pesci”, ritenuto uno dei più fortunati.

LEGGI ANCHE: Tutti gli ospiti del Festival di Sanremo 2019

“Ricordo le file nei negozi di dischi e il fermento di quegli anni difficili. Al Giulio Cesare c’era la polizia tutti i giorni. Gli inseguimenti, la coda di una guerra civile mai avvenuta. Io avevo dei lineamenti particolari e i poliziotti mi fermavano quasi tutte le sere. Barba e capelli lunghi. A Roma dicevo “So’ Antonello”, al nord “Sono Venditti”, e dopo qualche minuto mi lasciavano andare. Quel clima comincia nel 1974. Ma dopo il rapimento Moro, contemporaneo all’uscita del disco, la tensione cresce ancora di più. Io intanto stavo diventando famoso” ha ricordato il cantante con taglio nostalgico.

Antonello Venditti | Vita Privata

Nel 2019 compie 70 anni, di cui 50 dedicati al mondo della musica. Antonello Venditti è nato e cresciuto a Roma e l’origine della sua arte si può ricondurre alla Scuola Romana.

Il cantante è sempre stato molto riservato circa la sua vita privata. È stato sposato per tre anni con Simona Izzo, dalla quale ha avuto il suo unico figlio Francesco (1976).

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Grazie a Francesco, Antonello Venditti è diventato nonno di quattro nipotini: Alice, Tommaso, Leonardo e Mia.

Antonello Venditti | Discografia

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Album in studio

1972 – Theorius Campus
1973 – L’orso bruno
1973 – Le cose della vita
1974 – Quando verrà Natale
1975 – Lilly
1976 – Ullàlla
1978 – Sotto il segno dei pesci
1979 – Buona domenica
1982 – Sotto la pioggia
1984 – Cuore
1986 – Venditti e segreti
1988 – In questo mondo di ladri
1991 – Benvenuti in Paradiso
1995 – Prendilo tu questo frutto amaro
1999 – Goodbye Novecento
2003 – Che fantastica storia è la vita
2007 – Dalla pelle al cuore
2011 – Unica
2015 – Tortuga

Album dal vivo

1975 – Bologna 2 settembre 1974
1983 – Circo Massimo
1985 – Centocittà
1992 – Da San Siro a Samarcanda – L’amore insegna agli uomini
2001 – Circo Massimo 2001
2004 – Campus Live
2013 – Io, l’orchestra, le donne e l’amore
2014 – 70.80 Ritorno Al Futuro
2015 – Tortuga Un giorno in paradiso Stadio Olimpico

Raccolte

1974 – A misura d’uomo
1975 – Canzone d’autore
1977 – Cronache
1987 – Compagno di scuola
1988 – L’album di Antonello Venditti
1990 – Gli anni ’80
1991 – Il diario
1992 – Gli anni ’70
1997 – Antonello nel Paese delle Meraviglie
1999 – I miti
2000 – Se l’amore è amore…
2002 – Il coraggio e l’amore
2006 – Diamanti
2009 – Le donne
2012 – TuttoVenditti
2013 – Portfolio
2018 – Sotto il segno dei pesci – 40° Anniversary edition (Antonello Venditti)

Antonello Venditti | Instagram

La fama del cantante romano è presente anche sui social. Twitter non è utilizzato, mentre Instagram (qui il profilo) è piuttosto seguito tanto quanto Facebook (qui il profilo). Inoltre, Antonello Venditti ha un sito web che potete consultare qui.