Me
HomeSpettacoliMusica

Grammy Awards 2020, Andrea Bocelli è l’unico italiano in gara

Il tenore batte un nuovo record: questa è la sua sesta candidatura

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 20 Nov. 2019 alle 19:15
Immagine di copertina

Grammy Awards 2020, Andrea Bocelli unico italiano in gara

È tempo di Grammy Awards, o meglio non ancora – poiché si terranno il 26 gennaio 2020 – ma quello che trapela dalle nomination della 62esima edizione degli “Oscar della musica” è che a rappresentare l’Italia è soltanto Andrea Bocelli.

L’artista partecipa con il suo ultimo album, “Sì”, ed è stato inserito nella categoria dei “Best Traditional Pop Vocal Album”; oltre a Bocelli, vediamo figurare anche Barbara Streisand, Michael Bublé, Elvis Costello & The Imposters, John Legend. Che vinca il migliore.

Con questa candidatura ai Grammy, Andrea Bocelli segna un nuovo record per la musica italiana: il tenore di fatto è il primo artista della nostra nazione ad aver raggiunto un simile risultato, perché questa corrisponde alla sesta candidatura.

Attualmente, Bocelli siede comodamente alla prima posizione nelle classifiche americane e inglesi con il suo ultimissimo album.

“Ho appena ricevuto l’annuncio della nomination. È una notizia fantastica che ancora una volta testimonia il grande affetto e la stima che l’America mi riserva da più di 20 anni, ma è anche un’occasione fantastica per ringraziare tutti i miei sostenitori e chi ha creduto in me fin dall’inizio. Un avvenimento importante più unico che raro”, ha dichiarato Andrea Bocelli.

Poi, ha concluso: “Voglio anche ringraziare la Recording Academy e tutti coloro che, come la Sugar, hanno lavorato a questo progetto incredibile”.