Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli

Johnny Depp, la confessione shock in tribunale: “Mi drogo da quando ero bambino”

Immagine di copertina

Johnny Depp, la confessione shock in tribunale: “Mi drogo da quando ero bambino”

Johnny Depp senza filtri. Il celebre attore ieri si è presentato in tribunale per l’inizio del processo che lo vede coinvolto contro il tabloid inglese Sun. Nel 2018, il giornale di fatto lo accusò di aver picchiato la moglie, Amber Heard, ma Depp ha sempre negato. La loro separazione ha sicuramente dato filo da torcere ai giornalisti, impegnati a inseguire la dichiarazione di uno e dell’altro, sempre contraddittorie. E, anche durante il primo giorno d’udienza, Johnny Depp lo ha ribadito: non è stato lui a picchiare la moglie, è stata la moglie a picchiare lui. Come testimonianza, l’attore ha mostrato un video dove evidenzia le ferite riportate dopo la colluttazione. Amber, d’altro canto, aveva invece mostrato un video in cui Depp demolisce la cucina, beve e la minaccia.

In tribunale, Johnny Depp ha poi parlato della sua rabbia e delle dipendenze che si porta dietro da quand’era un ragazzino. “Ero molto giovane. Non era un momento particolarmente stabile della mia vita famigliare. Mia madre mi chiedeva di andare a prendere le sue pillole per i nervi. Avevo circa 11 anni. Quelle pastiglie la calmavano e così ne presi una. Il mio uso di droghe è cominciato così. Scoprii presto che droga e alcol erano le uniche cose che mi facevano tenere sotto controllo il dolore”.

Anche se questa non è proprio una novità: aveva già parlato delle sue dipendenze nel 2019. “Non ho mai tenuto segreto questo aspetto della mia vita e le mie dipendenze. Ho iniziato da piccolo e parlarne non mi ha mai imbarazzato. Ma anche sotto il loro effetto non ho mai commesso atti violenti contro nessuno”. L’attore ha poi precisato come sua moglie non l’abbia supportato abbastanza durante i suoi tentativi di rehab. Depp ha anche confessato di aver fatto fumare marijuana alla figlia Lily-Rose quando aveva 13 anni.

Leggi anche:

1. Johnny Depp in ospedale dopo le violenze subite dall’ex moglie: le foto shock / 2. Amber Heard tradiva Johnny Depp con Cara Delevingne ed Elon Musk / 3. Johnny Depp contro l’ex moglie Amber Heard: “Voglio annegarla e bruciarla”

Ti potrebbe interessare
Spettacoli / Sanremo 2023, Tiziano Ferro potrebbe essere tra i big. L’indiscrezione
TV / L’avvocato del diavolo: tutto quello che sappiamo sul film in onda su Sky Cinema Uno
TV / Il mio vicino del piano di sopra: la trama del film su Rai 1
Ti potrebbe interessare
Spettacoli / Sanremo 2023, Tiziano Ferro potrebbe essere tra i big. L’indiscrezione
TV / L’avvocato del diavolo: tutto quello che sappiamo sul film in onda su Sky Cinema Uno
TV / Il mio vicino del piano di sopra: la trama del film su Rai 1
TV / Il mio vicino del piano di sopra, il cast del film: attori e personaggi
TV / Il mio vicino del piano di sopra: tutto sul film in onda su Rai 1
TV / La Grande Storia, stasera su Rai 3 con Paolo Mieli: le anticipazioni
TV / Zona Bianca, le anticipazioni e gli ospiti della puntata del 18 agosto 2022
TV / Il grande salto, il cast del film: attori e personaggi
TV / Il grande salto: tutto sul film in onda su Canale 5
Spettacoli / Ambra Angiolini: “Non ho bisogno di un amore per stare bene. Il cuore mi batte a prescindere”