Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:55
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

Roma esclusa dalla finale Eurovision 2022: restano cinque le città in corsa

Immagine di copertina

Non sarà Roma a ospitare la finale del prossimo Eurovision Song Contest dopo la vittoria dei Maneskin a Rotterdam. La Capitale è stata infatti esclusa dalla rosa delle 5 contendenti. Restano in gara Milano, Torino, Bologna, Pesaro e Rimini. “La nostra città si gioca il rush finale con Milano, Torino, Bologna e Rimini”, ha annunciato oggi con un post su Facebook il sindaco di Pesaro Matteo Ricci.

Per ora non è dato sapere cosa ha portato all’esclusione di Roma, ma secondo le indiscrezioni si tratterebbe degli impianti non adeguati della location. La Capitale, infatti, avrebbe proposto come palcoscenico dell’Eurovision Song Contest il Palazzetto dello Sport, ma i tecnici dell’European Broadcasting Union (Ebu) addetti alla supervisione dell’organizzazione dello show non avrebbero riscontrato nel luogo le caratteristiche necessarie per ospitare l’evento. Il Comune avrebbe quindi proposto soluzioni alternative, tra cui Cinecittà, la Nuova Fiera di Roma e il Nuovo Centro Congressi. Ciononostante, nessuna location è risultata adeguata.

La vittoria del gruppo rock italiano dei Maneskin, lo scorso maggio, ha garantito all’Italia il diritto di ospitare l’edizione del 2022 della rassegna musicale. La sindaca di Roma Virginia Raggi aveva lanciato la candidatura della Capitale all’indomani della vittoria. “Quella dei Maneskin è stata una vittoria fantastica. Roma orgogliosa dei suoi ragazzi”, aveva scritto sui social. “L’anno prossimo l’Italia ospiterà l’Eurovision Song Contest 2022 e Roma è il palcoscenico perfetto per rilanciare la sfida”.

Erano 17 le città che avevano manifestato interesse a ospitare l’evento musicale internazionale, ma solo 11 hanno poi inviato il dossier dettagliato della propria candidatura dopo il bando Rai. Tra le città escluse, oltre a Roma, ci sono Alessandria, Genova, Sanremo, Acireale, Palazzolo Acreide. La città prescelta sarà annunciata tra la fine di agosto e i primi di settembre.

Leggi anche: I Maneskin attaccano i No vax: “Come i terrapiattisti. Non vaccinarsi è da pazzi”

Ti potrebbe interessare
TV / Grande Fratello Vip 2021, nomination: i concorrenti nominati oggi, 24 settembre
TV / Tale e Quale Show 2021: la classifica della seconda puntata, vincitore serata
TV / Grande Fratello Vip 2021, eliminati oggi: chi è stato eliminato?
Ti potrebbe interessare
TV / Grande Fratello Vip 2021, nomination: i concorrenti nominati oggi, 24 settembre
TV / Tale e Quale Show 2021: la classifica della seconda puntata, vincitore serata
TV / Grande Fratello Vip 2021, eliminati oggi: chi è stato eliminato?
Spettacoli / Digitalive, dal 23 settembre al 9 ottobre al Mattatoio (Roma)
Spettacoli / Così è (o mi pare), Elio Germano reinventa l’opera di Luigi Pirandello con la Virtual Reality
TV / Rambo 2 – La vendetta: trama, cast e streaming del film
TV / Quarto Grado: anticipazioni e ospiti di oggi, 24 settembre 2021
TV / Tale e Quale Show 2021: le imitazioni della puntata di oggi, 24 settembre
TV / Tale e Quale Show 2021 streaming e diretta tv: dove vedere la seconda puntata
TV / Tale e Quale Show: anticipazioni e ospiti della puntata di oggi, 24 settembre 2021