Coronavirus:
positivi 96.887
deceduti 18.279
guariti 28.470

La Dottoressa Giò: anticipazioni, trama e cast della serie con Barbara D’Urso e Christopher Lambert

Tutto quello che c'è da sapere sulla fiction in quattro puntate in onda su Canale 5

Di Antonio Scali
Pubblicato il 30 Gen. 2019 alle 08:10 Aggiornato il 6 Mar. 2019 alle 12:41
0
Immagine di copertina

Dottoressa Giò | 2019 | Trama | Barbara D’Urso | Christopher Lambert | Anticipazioni | Cast | Streaming | Canale 5

DOTTORESSA GIÒ – Torna dopo più di 20 anni la Dottoressa Giò, la ginecologa più famosa della tv italiana, interpretata da Barbara D’Urso.

Quattro puntate in tutto, per un ritorno che farà felici molti fan della serie Mediaset. La prima puntata va in onda domenica 13 gennaio 2019 in prima serata su Canale 5, a partire dalle 21.20.

Tanti i nuovi personaggi, con una grande certezza: Barbara D’Urso, conduttrice di punta delle reti del Biscione.

Il ritorno della Dottoressa Giò coincide con la terza stagione della serie. Il personaggio è apparso per la prima volta nel novembre 1995 in un film tv (‘La dottoressa Giò – Una mano da stringere’), trasformato poi in una serie di due stagioni, nel 1997 e nel 1998 su Rete 4.

La nuova stagione è prodotta da Picomedia con la regia di Antonello Grimaldi, scritta da Cristiana Farina, Roberta Colombo, Eleonora Fiorini e Giorgia Mariani.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SU BARBARA D’URSO

Dottoressa Giò | Trama | Anticipazioni

Di che cosa parla la Dottoressa Giò? La storia è a metà tra il genere medico e quello d’indagine: nelle quattro puntate vengono affrontate varie tematiche attuali, prima fra tutte la violenza contro le donne, argomento al quale Barbara D’Urso è molto legata.

In questi anni, la dottoressa Giorgia Basile, per tutti ‘Giò’, ha raggiunto l’apice della carriera diventando primario di un reparto di ginecologia e ostetricia di un policlinico romano.

Sul piano personale, invece, la ginecologa convive con un dramma, vale a dire la perdita del bimbo che aveva in grembo durante una colluttazione nata per difendere una paziente.

Giò è però una donna forte, capace di aiutare le sue pazienti e di stare loro vicino, non solo dal punto di vista medico.

Il dolore che ha vissuto, da donna, l’ha profondamente segnata: la dottoressa Giò, infatti, non si è più sposata, ha avuto poche relazioni non molto importanti, e soprattutto non ha avuto figli.

Eppure anche sul lavoro in questi anni non tutto è andato per il verso giusto: due anni fa, infatti, a causa di un incidente avvenuto proprio nel suo reparto, Giò è stata temporaneamente allontanata dalla sua professione e dall’ospedale dopo essere entrata in conflitto con il potentissimo e ambiguo professore Sergio Monti (Christopher Lambert).

L’uomo l’ha accusata di essere responsabile, perché inadempiente, del suicidio della moglie all’interno del suo reparto. La dottoressa, che in realtà è a conoscenza delle violenze alle quali sottoponeva la moglie, riesce a dimostrare la sua estraneità e viene reintegrata.

Scagionata dalle accuse, Giò può finalmente riprendere il lavoro. Da quel momento ha due obiettivi: costruire un centro di aiuto per le donne vittime di violenze fisiche e psicologiche e dimostrare cosa sia successo realmente alla moglie del collega.

Per realizzare il suo centro devo scontrarsi però duramente con il nuovo primario Paolo Zampelli (Marco Bonini), che ha in mente altri progetti per l’ospedale.

L’uomo ha dalla sua parte due importanti alleati come la dottoressa Anna Torre (Camilla Ferranti), direttrice sanitaria dell’ospedale, e lo stesso Monti, che spingono in quella direzione non solo per interessi medici.

La dottoressa Giò e il dottor Zampelli, due personalità diametralmente opposte, piano piano si avvicineranno, fino a cercare insieme la verità sulla moglie di Monti, che potrebbe essere disposto a tutto per non mettere a repentaglio la sua carriera.

Quando non lavora, la Dottoressa Giò passa gran parte del suo tempo libero rilassandosi e confidandosi con la sua amica del cuore Sandra (Alessia Giuliani), una giornalista battagliera, che con i suoi articoli di denuncia tenta di supportare la dottoressa nella sua lotta contro quel potere oscuro ben rappresentato da Monti.

Tra gli altri interpreti Camilla Ferranti, la direttrice sanitaria Anna Torre, e la sorella di Barbara D’Urso, Eleonora.

Dottoressa Giò | Cast

Nel cast della fiction, oltre a Barbara D’Urso nei panni di Giorgia Basile, sono presenti gli attori Marco Bonini (Paolo), Camilla Ferranti (Anna), Paola Tiziana Cruciani (Gigliola), Susy Laude (Monica), Desirée Noferini (Francesca), Stella Novari, Christopher Lambert (Sergio), Francesca Rossi, Fabrizio Coniglio (avvocato Mattioli), Filippo Gattuso (Giacomo), Eleonora Belcamino (Roberta), Teresa Romagnoli (Angela), Simone Corbisiero (Luca), Rocco Tanica (Fabio), Alessia Giuliani (Sandra), Giuseppe Antignati (Casiraghi) e la sorella della protagonista, Eleonora D’Urso (Chiara).

Dottoressa Giò | Anticipazioni ultima puntata

Tanti i temi attorno a cui ruota l’ultima puntata della Dottoressa Giò. La dottoressa Basile, dopo aver combattuto tra la vita e la morte, si risveglia scoprendo di aver perso ogni sensibilità al braccio sinistro. Intanto la polizia indaga per scoprire chi abbia tentato di ucciderla nell’incidente che ha aperto le quattro puntate della stagione.

Dietro a questo episodio, come prevedibile, c’è proprio Sergio Monti, che infatti cerca di scappare quando viene a conoscenza delle indagini delle forze dell’ordine. Dietro al tentato omicidio, man mano che la verità viene a galla, si intuisce che c’è lo zampino anche di Anna Torre, la direttrice sanitaria che non ha mai molto amato il temperamento e le battaglie della Dottoressa Giò.

La dottoressa interpretata da Barbara D’Urso è molto preoccupata, perché per lei rischiare di perdere il braccio significherebbe tanto, essendo fondamentale nel suo lavoro di ginecologa.

Nel frattempo Monti torna in ospedale e la aggredisce. In tribunale a proteggerla dall’uomo c’è il dottor Zampelli: tra i due sembra proprio essere scattato qualcosa di forte. Sarà proprio Paolo a prendersi cura di lei e a salvarla grazie al tanto contestato braccio robotico.

Dottoressa Giò | Anticipazioni terza puntata

Penultimo appuntamento con la serie che vede protagonista Barbara D’Urso, in onda domenica 27 gennaio 2019 in prima serata su Canale 5.

Mentre il tentato suicidio di una paziente con depressione post partum motiva ancor di più la dottoressa Giò ad aprire il Centro Donna, la verità sulla morte di Michela Monti si trasforma in un intricato rompicapo. L’incontro con una ex paziente ricoverata due anni prima proprio insieme a Michela potrebbe aiutare a fare chiarezza sui fatti di quella notte, ma la donna sembra nascondere qualcosa.

Intanto Giacomo si offre di pagare i debiti di Francesca: tra alti e bassi, il rapporto tra i due continua, nonostante le reticenze di lei e la gelosia di Angela. Il reparto di Ginecologia del San Carlo, come al solito, si prepara a vivere una serie di prove difficili.

Luca è molto scosso dalla storia di Alma e Viola, una coppia omosessuale che viene aggredita: Viola, incinta, rischia la vita e Alma, insieme alla compagna, rischia di perdere anche le figlie che, secondo la legge italiana, non potrebbero rimanere con lei.

La cognata di Roberta partorisce – a sorpresa – un bambino che… chiaramente non è figlio di suo marito Giuseppe! La dottoressa Giò è a una svolta sul caso di Michela Monti, ma le nuove incredibili scoperte mettono in pericolo la sua vita.

Dottoressa Giò | Anticipazioni seconda puntata

Domenica 20 gennaio 2019 torna la Dottoressa Giò, la serie in prima serata su Canale 5 con Barbara D’Urso. Nel secondo episodio della terza stagione, il dottor Zampelli è impegnato in una delicata operazione con un nuovo braccio robotico.

Intanto la dottoressa Giò esegue la medesima operazione su Chiara, la moglie del celebre avvocato Mattioli, servendosi però del metodo tradizionale.

Nel frattempo, però, Anna Torre, con la complicità di Francesca, punta a screditare agli occhi di tutti la reputazione della dottoressa Giorgia Basile, soprattutto nei confronti dell’assessore Caretti, l’uomo che dovrà stabilire se finanziare il progetto del polo robotico voluto da Sergio Monti (Christopher Lambert) o il Centro Donna fortemente desiderato dalla dottoressa Giò.

Intanto Francesca si avvicina a Giacomo, ma in generale l’atmosfera in ospedale è piuttosto tesa. Sul personaggio interpretato da Barbara D’Urso pende infatti la denuncia dell’avvocato Mattioli.

Dottoressa Giò | Anticipazioni prima puntata

La prima puntata si apre con la dottoressa Giò che sta andando incontro alla sua amica Sandra quando un’auto la travolge, scaraventandola per aria e facendola poi sbattere esanime e sanguinante contro un’altra vettura.

E non pare affatto un incidente.

Dottoressa Giò | Streaming

La dottoressa Giò è disponibile in prima serata su Canale 5 per quattro puntate, a partire da domenica 13 gennaio 2019 dalle 21.20. Canale 5 è visibile al tasto 5 del telecomando sul digitale terrestre e in HD sul canale 505.

Sul satellite sulla piattaforma Tivusat e al canale 105 del decoder Sky.

Per chi non fosse a casa, niente paura. La dottoressa Giò è trasmessa anche in streaming live e on demand per rivedere le puntate in qualsiasi momento grazie a Mediaset Play, il servizio gratuito disponibile su pc, smartphone e tablet.

> QUI COME VEDERE LA DOTTORESSA GIÒ 2019 IN STREAMING

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.