Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » Cinema

Pinocchio, il bambino di legno e il Mastro Geppetto di Matteo Garrone nel nuovo trailer

 

 

PINOCCHIO MATTEO GARRONE – Matteo Garrone è tornato e questa volta per raccontare la storia del burattino di legno che voleva diventare un bambino vero.

Le prime immagini del Pinocchio di Matteo Garrone trasmettono il desiderio del regista di raccontare quel progetto che inseguiva da anni, quando soltanto a sei anni ha realizzato il primo storyboard del burattino di Collodi.

“Nasce come racconto per bambini ma noi abbiamo cercato di fare un film che potesse arrivare a tutti”, ha dichiarato Garrone alle Giornate di Cinema di Riccione.

Il Pinocchio di Garrone arriverà nelle sale cinematografiche a Natale, esattamente il 25 dicembre 2019, e sarà distribuito da 01 Distribution.

Pinocchio Matteo Garrone | Roberto Benigni è Geppetto

Garrone, lo stesso regista di Gomorra, porta al cinema una storia che grida happy ending. Nel film è coinvolto anche Roberto Benigni nelle vesti di Mastro Geppetto questa volta.

“Questa è la prima volta che Garrone, regista di ‘Gomorra’, dell”Imbalsamatore’, fa un lieto fine. Gli ho detto: ‘Ma sei sicuro? Non è che arriva la fata turchina e le viene un infarto, arriva Mangiafuoco e fa una strage? Mettici qualcosa, perché se no la gente non ti riconosce…’ Quello che ha promesso lo manterrà e nelle sale a Natale avrete ‘Pinocchio’. E io vi consiglio di tenerlo fino a Pasqua perché è un film che fa bene alla salute: più lo si vede, meglio si sta”, ha dichiarato Benigni.

Roberto Benigni è Geppetto: la prima immagine ufficiale di “Pinocchio” di Matteo Garrone | FOTO

Chi vedremo nel cast di Pinocchio? Oltre a Benigni, ci sarà Gigi Proietti come Mangiafuoco, Rocco Papaleo come il Gatto e Massimo Ceccherini come La Volpe. Ancora, la fata adulta sarà interpretata da Marine Vacth, mentre la fata bambina da Alida Baldari Calabria. Lucignolo sarà interpretato da Alessio Di Domenicantonio, mentre il Grillo parlante sarà Davide Marotta. Il burattino Pinocchio sarà interpretato da Federico Ielapi.

E ancora, in Pinocchio avremo Mastro Ciliegia Paolo Graziosi, Civetta Gianfranco Gallo, Corvo Massimiliano Gallo, Pappagallo Marcello Fonte, Gorilla Teco Celio, Faina Enzo Vetrano e Omino di burro Nino Scardina.

Ti potrebbe interessare
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Cinema / Festival di Cannes, il film d’apertura toglie la “Z” dal titolo dopo le proteste ucraine
Cinema / Sundown, in esclusiva su TPI una clip del film di Michel Franco
Ti potrebbe interessare
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Cinema / Festival di Cannes, il film d’apertura toglie la “Z” dal titolo dopo le proteste ucraine
Cinema / Sundown, in esclusiva su TPI una clip del film di Michel Franco
Cinema / "La polizia era pronta ad arrestare Will Smith": la rivelazione del produttore della notte degli Oscar
Cinema / “Sono disgustato”: la durissima reazione di Jim Carrey allo schiaffo di Will Smith
Cinema / “Sono fiera di come sia fatto mio figlio”: la madre di Will Smith commenta lo schiaffo agli Oscar
Cinema / “È una vita che lotto per non sentirmi un codardo”: cosa si nasconde dietro lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock
Cinema / Le prime parole di Jada Pinkett dopo lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock
Cinema / Lunana: in anteprima su TPI una clip del film candidato agli Oscar in uscita il 31 marzo
Cinema / “Will Smith è malato di mente”: la pesantissima accusa nei confronti dell’attore dopo lo schiaffo agli Oscar