Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:50
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Cinema

Cosa vedere al cinema questo weekend? La programmazione dal 25 luglio 2019

Immagine di copertina

Film da vedere al cinema nel weekend, le pellicole in uscita dal 25 luglio 2019

Cosa vedere questa settima al cinema? Quali film proietteranno nel weekend? Nessun problema, vi informiamo noi.

Ogni settimana il weekend delle sale cinematografiche si anima con una nuova programmazione, più ricca e spumeggiante della precedente.

Vediamo quali sono i film attesi durante questo weekend a partire dal 25 luglio 2019

Film da vedere al cinema | Weekend dal 25 luglio 2019

L’appuntamento più atteso di questo fine mese è sicuramente quello con l’ultimo capitolo di Men in Black, la celebre saga cinematografica che quest’anno vede come protagonisti Chris Hemsworth e Tessa Thompson.

F. Gary Gray, il regista, ha diretto un nuovo capitolo della saga che vede una talpa all’interno dell’organizzazione. Men in Black: International racconta di Molly Wright, una ragazza che nel 1996 ha visto i Men in Black neutralizzare i suoi genitori mentre aiutavano un alieno a scappare.

Tanti anni dopo, la ragazza riesce a entrare nell’organizzazione scegliendo il nome di Agente M. e affiancherà l’Agente H. in una missione a Londra.


Un altro film da vedere al cinema durante questo weekend dal 25 luglio è Midsommar – Il villaggio dei dannati, una pellicola horror diffusa dalla Sony Pictures e diretta da Ari Aster (Hereditary – Le radici del male) che racconta di una coppia formata da Dani e Christian ormai in crisi. Dopo una terribile tragedia che ha colpito tutta la famiglia di lei, la ragazza decide di partire con alcuni amici per un viaggio in Svezia insieme al fidanzato.

Il gruppo arriva in un piccolo villaggio dove si svolge un festival leggendario dedicato al solstizio d’estate. I giovani non sono a conoscenza della vera natura di quel luogo e scopriranno sulla loro pelle che quella non è una vacanza come tutte le altre, ma il loro peggiore incubo.

Chi è in vena di una bella commedia ma riflessiva sarà soddisfatto de La piccola boss, l’ultima opera di Tina Gordon Chism che vede la protagonista, Jordan Sanders (interpretata da Regina Hall), tornare indietro nel tempo quando tutto era più semplice.

Jordan è un capo d’azienda arrogante e prepotente ma, a causa di un incantesimo lanciatole da una bambina, si risveglia di nuovo nel corpo della tredicenne che è stata (interpretata qui da Marsai Martin). Così, mentre Jordan è costretta a ritornare a scuola e rivivere alcuni traumi dell’adolescenza, nella vita adulta il mondo va avanti creando caos.

Film da vedere al cinema questa settimana: la programmazione dal 22 al 28 luglio 2019

Ti potrebbe interessare
Cinema / “Bravo papà”: il commovente discorso ai David della figlia di Mattia Torre
Cinema / Polemica ai Golden Globe: Tom Cruise restituisce i 3 premi vinti
Cinema / Serie e film: cosa vedere questo weekend in tv. I consigli del regista
Ti potrebbe interessare
Cinema / “Bravo papà”: il commovente discorso ai David della figlia di Mattia Torre
Cinema / Polemica ai Golden Globe: Tom Cruise restituisce i 3 premi vinti
Cinema / Serie e film: cosa vedere questo weekend in tv. I consigli del regista
Cinema / La Vacinada, il nuovo tormentone di Checco Zalone con l’attrice Helen Mirren | VIDEO
Cinema / La Cina cancella la vittoria di Zhao agli Oscar: la stampa non dà la notizia, social censurati
Cinema / Nomadland, di cosa parla il film pluripremiato agli Oscar 2021
Cinema / Chloé Zhao fa la storia: è la prima donna asiatica a vincere l'Oscar
Cinema / Quel velo tra perbenismo e trasgressione che ci ha accompagnato al cinema per anni
Cinema / Kate Winslet: "Attori gay costretti a nascondere la propria omosessualità per lavorare"
Cinema / È stata abolita definitivamente la censura cinematografica in Italia