Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Cinema

Cannes 2019, Iñarritu: “Il cinema è in sala, non Netflix”

Immagine di copertina

FESTIVAL DI CANNES 2019 INARRITU – Il Festival di Cannes si è aperto tra polemiche e un’invasione zombie nella giornata del 14 maggio. Sul red carpet gli ospiti hanno sfoggiato look d’incanto, dando il via alla prima giornata della kermesse francese che, a detta del Presidente della Giuria Alejandro Gonzàlez Iñarritu, “esalta la diversità”.

L’omaggio ad Agnes Varda, la regista venuta a mancare recentemente alla quale è dedicata il poster di quest’anno, e l’inno alla sala cinematografica sono le premesse del primo giorno di Cannes.

“Il cinema è un’esperienza collettiva, non è guardare Netflix mangiando la pizza”, queste sono state le parole del comico francese Edouard Baer, che ha introdotto ieri sera la cerimonia d’inaugurazione del 72esimo Festival.

Festival di Cannes 2019 Inarritu | “Il cinema è un’esperienza collettiva”

Schierata in prima fila è la giuria di quest’anno, capitanata da Iñárritu. Il primo presidente di giuria messicano ha spiegato il suo punto di vista. “Non sono contro gli schermi digitali anche se il cinema visto in sala è tutta un’altra cosa: nasce come esperienza collettiva e solo come tale ha veramente senso, ma i tempi cambiano e 200 anni fa nessuno avrebbe potuto prevedere che avremmo ascoltato Beethoven in automobile”.

I film più attesi di Cannes 2019

E poi ha continuato: “Esistono molti modi di vedere il cinema, la scelta spetta al pubblico. Netflix ha il merito di diffondere nel mondo intero molti film che difficilmente arriverebbero in sala” ed ecco come Iñárritu ha spezzato una lancia a favore del colossal streaming, il grande escluso di questa 72esima edizione di Cannes.

“Il cinema è nato per essere un’esperienza collettiva, ma non ho niente contro chi guarda i film sul telefono, al pc o con l’iPad. Lo faccio anche io, ma ciò non toglie che l’esperienza in sala sia un’altra cosa e va tutelata”.

Morale della favola? “L’importante è non lasciar morire l’esperienza collettiva del cinema”.

Ecco dove seguire il Festival di Cannes in streaming e sui social

Ti potrebbe interessare
Cinema / 007- No Time to Die: di James Bond ormai c’è rimasto solo il nome
Cinema / Venezia 78, Sorrentino: “Al funerale dei miei genitori pochi amici. Oggi c’è tutta la classe che siete voi”
Cinema / Venezia 78, è l’anno buono per far tornare il Leone d’Oro in Italia
Ti potrebbe interessare
Cinema / 007- No Time to Die: di James Bond ormai c’è rimasto solo il nome
Cinema / Venezia 78, Sorrentino: “Al funerale dei miei genitori pochi amici. Oggi c’è tutta la classe che siete voi”
Cinema / Venezia 78, è l’anno buono per far tornare il Leone d’Oro in Italia
Cinema / Amanda Knox contro Matt Damon: “Nel film Stillwater si lascia intendere che io sia un’assassina”
Cinema / Claudia Gerini: “Non ho fatto il vaccino, ho paura delle trombosi”
Cinema / “Terra Mia”: il docufilm di Ambrogio Crespi il 27 luglio a San Luca (Reggio Calabria)
Cinema / Gaffe di Spike Lee: svela in anticipo il nome del film vincitore
Cinema / Cannes, Titane di Julia Ducournau è la Palma d’oro. Standing ovation per Bellocchio
Cinema / Morto Libero De Rienzo: le cause della morte dell’attore
Cinema / La vita di Rocco Casalino diventerà un film: venduti i diritti dell’autobiografia “Il Portavoce”