Coronavirus:
positivi 95.262
deceduti 17.669
guariti 26.491

Ciao Darwin, concorrente resta paralizzato, il pm annulla la denuncia contro Mediaset: “Deve firmarla lui”. Ma non può

Gabriele Marchetti non può firmare la querela a causa della sua tragica caduta

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 8 Ago. 2019 alle 11:28 Aggiornato il 8 Ago. 2019 alle 12:01
0
Immagine di copertina

Ciao Darwin, concorrente resta paralizzato ma la sua querela non è valida: non l’ha firmata lui

Un uomo di 54 anni, Gabriele Marchetti, è rimasto paralizzato a causa di una caduta sui rulli del Genodrome durante una puntata del programma Tv Ciao Darwin, registrata ad aprile scorso, ma la querela presentata contro Mediaset gli è stata annullata.

Nonostante abbia sporto subito denuncia, ora rischia di vedersi annullare l’azione legale contro la trasmissione perché la querela non è firmata direttamente da lui, che non può usare le mani, e per legge deve essere la vittima dell’incidente a sottoscriverla.

Marchetti aveva nominato la moglie Sabrina sua “tutrice”, ed era stata la donna a firmare la querela, ma secondo l’articolo 590 del codice penale per avviare un’inchiesta per lesioni gravissime è necessario il deposito di un documento sottoscritto direttamente dalla parte offesa.

Se il pm di Roma Alessia Miele accettasse la denuncia firmata dalla moglie di Gabriele Marchetti, questo significherebbe che l’uomo non è capace d’intendere e di volere, e la vittima invece è perfettamente lucida.

Così adesso l’intero fascicolo aperto ad aprile dopo l’incidente a Ciao Darwin rischia di essere annullato. 

L’unica alternativa che rimane alla coppia è quella di contestare reati che riguardano la sicurezza del luogo di lavoro dove si sono tenute le registrazioni, azione per cui non serve una denuncia sottoscritta dalla parte lesa, ma un parere vincolante della Asl, di cui Marchetti è in attesa.

Se il parere dovesse essere negativo, il concorrente di Ciao Darwin e la moglie tornerebbero a una situazione di stallo, senza ricevere nessun risarcimento.

Ciao Darwin, il concorrente caduto dai rulli e paralizzato rischia la vita per un’infezione

Ciao Darwin, aperta un’inchiesta dopo l’incidente a un concorrente: sequestrati i rulli

I vergognosi sfottò sui social al concorrente paralizzato dopo l’incidente a Ciao Darwin

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.