Me

Ultimi sondaggi di oggi, domenica 25 agosto: gli italiani vogliono le elezioni subito

Di Madi Ferrucci
Pubblicato il 25 Ago. 2019 alle 08:44 Aggiornato il 25 Ago. 2019 alle 10:56
Immagine di copertina
Credit: Andreas SOLARO / AFP)

Ultimi sondaggi di oggi, domenica 25 agosto: gli italiani vogliono le elezioni

Secondo gli ultimi sondaggi di oggi, domenica 25 agosto, la crisi di governo aperta dalla Lega si è rivelata un boomerang per il partito guidato da Matteo Salvini. Come evidenziato dal sondaggio del 21 agosto dell’istituto Tecnè, infatti, la Lega sarebbe ancora il primo partito con il 31,3 per cento dei consensi, ma perderebbe rispetto alle Europee 3 punti percentuali.

Lo stesso sondaggio ha però messo in chiaro le intenzioni degli italiani. Nonostante i partiti siano a lavoro per tentare una nuova linea e scongiurare le elezioni, sembrerebbe che la maggioranza degli italiani sia più propensa verso le urne: il 65% del Paese vorrebbe andare al voto.

Tra i leghisti, la maggioranza (62%) crede che le elezioni dovrebbero avvenire già tra ottobre e novembre mentre il 24% è convinto sia giusto aspettare l’approvazione della legge di bilancio. Tutti, tranne il 5%, si oppongono alla seconda chance per un governo Lega-M5S.

Anche tra gli elettori M5S l’opzione più popolare è quella di tornare alle urne: la sostiene il 47% dei grillini contro un 18% favorevole a un esecutivo di alleanza con il Pd e un 8% a un nuovo governo gialloverde.

La maggiore propensione verso le urne si riscontrerebbe però tra chi vota Pd: il 69% dell’elettorato di centrosinistra andrebbe al voto. Il 24% lo farebbe subito mentre il 35% aspetterebbe l’approvazione della legge di stabilità. Il 22% si direbbe favorevole a un’intesa con il M5S mentre solo il 5% sarebbe aperto ad allearsi con Forza Italia.

Più della metà degli italiani è d’accordo con l’apertura di una crisi di governo mentre il 38% avrebbe voluto che la coalizione Lega-M5S portasse a termine il mandato. Alcuni avrebbero preferito che l’esecutivo giallo-verde cadesse prima: il 16% già all’indomani delle elezioni europee e il 12% dopo il voto sulla Tav che ha diviso il governo. Il 22% degli italiani avrebbe invece preferito che la crisi avvenisse dopo l’approvazione della legge di stabilità.

Ultimi sondaggi politici oggi: i numeri

Lega: 31,3 per cento
Partito Democratico: 24,6 per cento
Movimento 5 Stelle: 20,8 per cento
Fratelli d’Italia: 6,7 per cento
Forza Italia: 8,3 per cento
+Europa: 2,5 per cento
La Sinistra: 1,4 per cento
Federazione dei Verdi: 1,8 per cento

A questo link tutti gli ultimi sondaggi di TPI