Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sondaggi

Sondaggi elettorali: con la crisi di governo la Lega ha perso 6 punti, crescono Pd e M5S

Immagine di copertina
Per il 58 per cento degli elettori, la credibilità di Salvini è diminuita con la crisi di governo. Credit: Afp

Un italiano su tre favorevole a un esecutivo giallorosso

Sondaggi elettorali: la Lega perde consensi

Secondo gli ultimi sondaggi elettorali, la crisi di governo ha provocato un forte calo di consensi per la Lega di Matteo Salvini, mentre Partito democratico e Movimento Cinque Stelle sono in leggera crescita. Una rilevazione sulle intenzioni di voto degli italiani realizzata dall’istituto Winpoll registra una flessione di oltre 6 punti percentuali per il Carroccio: lo scorso 30 luglio il partito era stimato al 38,9 per cento delle preferenze; il 25 agosto era sceso al 33,7 per cento.

CRISI DI GOVERNO: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DI OGGI IN DIRETTA

Il 58 per cento degli elettori ritiene che la credibilità di Salvini sia diminuita durante la crisi di governo. Il 54 per cento, inoltre, pensa che la Lega sia il partito che si è comportato peggio in questa fase (per il 30 per cento il peggiore è stato il M5S).

Tuttavia, la maggioranza relativa degli intervistati (il 41 per cento per la precisione) condivide il punto di vista di Salvini, secondo cui a questo punto la cosa migliore da fare è andare a elezioni anticipate.

Stando al sondaggio Winpoll, pubblicato sul Sole24Ore, il 34 per cento degli italiani ritiene invece che che si dovrebbe formare un governo sostenuto da Cinque Stelle e Pd. Quanto al rispettivo consenso di queste due forze, quello dei dem nell’ultimo mese risulta cresciuto di 0,7 punti percentuali e quello del M5S è aumentato di quasi 2 punti.

Sondaggi elettorali Winpoll – 25 agosto

  • Lega: 33,7 per cento
  • Pd: 24 per cento
  • M5S: 16,6 per cento
  • Fratelli d’Italia: 8,3 per cento
  • Forza Italia: 6,6 per cento
  • PiùEuropa: 3,2 per cento
  • La Sinistra: 2,3 per cento
  • Verdi: 1,4 per cento
  • Partito Comunista: 1,2 per cento

Sondaggi elettorali Winpoll – 30 luglio

  • Lega: 39,9 per cento
  • Pd: 23,3 per cento
  • M5S: 14,8 per cento
  • Fratelli d’Italia: 7,4 per cento
  • Forza Italia: 6,7 per cento
  • PiùEuropa: 2,3 per cento
  • La Sinistra: ,19 per cento
  • Verdi: 1,7 per cento
  • Partito Comunista: 0,8 per cento

A questo link tutti gli ultimi sondaggi di TPI

Ti potrebbe interessare
Politica / Il Green pass divide la Lega: il 40% dei leghisti non vota la fiducia al decreto alla Camera
Politica / Elezioni amministrative del 3-4 ottobre 2021: candidati, orari, legge elettorale
Politica / Il messaggio in codice di Prodi a Mattarella: “Un incarico settennale a 82 anni è un’incoscienza”
Ti potrebbe interessare
Politica / Il Green pass divide la Lega: il 40% dei leghisti non vota la fiducia al decreto alla Camera
Politica / Elezioni amministrative del 3-4 ottobre 2021: candidati, orari, legge elettorale
Politica / Il messaggio in codice di Prodi a Mattarella: “Un incarico settennale a 82 anni è un’incoscienza”
Politica / Lega, la crisi interna arriva su Whatsapp: “Decide tutto Draghi, meglio la scissione”
Politica / Draghi: “Emergenza climatica come la pandemia, agire subito o sarà troppo tardi”
Politica / Perché la Cultura sarà importante per il prossimo sindaco di Roma
Politica / Prodi a Letta: “I diritti non bastano, il Pd faccia più proposte forti”
Politica / Green Pass, Letta: “Salvini su questi temi è irrilevante nel Governo, nemmeno la Lega lo segue”
Politica / Don Matteo della Mancia: Salvini ha scambiato i social per la realtà e si è perso per strada la Lega
Politica / Il candidato di centrodestra Bernardo agli alleati: "Datemi i soldi della campagna elettorale o mi ritiro"