Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Shopping

Gismondi 1754 apre un secondo negozio nel centro di Milano

Immagine di copertina
Gismondi 1754 rafforza la propria presenza a Milano (credit photo: Instagram)

La storica società genovese che produce gioielli di alta gamma a fine settembre apre il suo nuovo punto vendita nel cuore dello shopping milanese: all’interno del “Brian&Barry Building”, department store di 12 piani situato nel cuore dello shopping milanese, nei pressi di Piazza San Babila

Gismondi 1754 (AIM ticker GIS), storica società genovese che produce gioielli di alta gamma, è lieta di annunciare una nuova apertura a Milano. Il brand genovese sarà presente con un proprio corner all’interno del “Brian&Barry Building”, department store di 12 piani che ospita brand made in Italy e internazionali del segmento lusso, situato nel cuore dello shopping milanese. Il nuovo punto vendita, nei pressi di Piazza San Babila, offrirà le collezioni di Gismondi 1754 “Dedalo”, “Aura” “Prato fiorito” e “Noi”.

L’accordo ha una durata di tre anni a partire dal mese di agosto 2020 e l’inaugurazione è prevista per la fine del mese di settembre. Con questa nuova apertura, Gismondi 1754 rafforza la sua presenza a Milano, città strategica per il mercato del lusso, dove è già presente con un proprio punto vendita all’interno dell’Hotel Baglioni Carlton.

Massimo Gismondi, Ceo di Gismondi 1754, ha dichiarato: “Siamo attenti a diffondere la nostra presenza in location di pregio e strategiche per ampliare il nostro raggio d’azione e Milano rappresenta, aldilà di questa fase contingente, una meta sempre più ambita da un turismo con alta capacità di spesa. La distribuzione dei nostri gioielli preziosi, attraverso nuovi punti vendita in Paesi strategici e le piattaforme e-commerce a livello globale, rappresentano due driver importanti della nostra politica commerciale. Con questa apertura, complessivamente arrivano a cinque i negozi diretti di Gimondi 1754: due a Milano e uno a Genova, St. Moritz, e Portofino.

Ti potrebbe interessare
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Milano / Milano, alta tensione nel centrodestra: Salvini e Berlusconi devono scegliere tra Lupi e Albertini
Ti potrebbe interessare
Milano / Snam: nuova sede a Milano nel distretto “Symbiosis” di Covivio, iniziativa di rigenerazione urbana a Sud di Porta Romana
Milano / Milano, Albertini si ritira: crescono le azioni di Lupi, ma crollano quelle di Salvini
Milano / Milano, alta tensione nel centrodestra: Salvini e Berlusconi devono scegliere tra Lupi e Albertini
Cronaca / “Vietato vestirsi da prostituta”: fa discutere il regolamento leghista di un comune del milanese
Milano / 25 Aprile: che mondo sarebbe senza Liberazione? Il video con Massimiliano Loizzi e Cochi Ponzoni
Milano / Milano, Salvini telefona ad Albertini: “Sfida tu Sala”. Ma i sondaggi bloccano l’ex sindaco
Milano / Elezioni comunali, Milano: gli errori della sinistra e una città da ricostruire dopo il Covid (di Louise and Me)
Milano / Regione Lombardia: Mirabelli annuncia un’interrogazione sulla nomina di Cordone
Cronaca / San Siro, le radici del disagio: nel buio della politica, l’unica luce è il volontariato
Milano / Retroscena TPI – Nel M5S si pensa a Toninelli come candidato presidente della Lombardia