Me
HomeScienza

Marte, la straordinaria scoperta: “Misterioso comportamento dell’ossigeno nell’atmosfera”

Di Laura Melissari
Pubblicato il 13 Nov. 2019 alle 12:13 Aggiornato il 13 Nov. 2019 alle 12:19
Immagine di copertina

La Nasa ha comunicato di aver fatto una scoperta molto interessante sul comportamento “misterioso” dell’ossigeno su Marte. L’osservazione del fenomeno è avvenuta tramite il laboratorio di esplorazione Curiosity, attivo sul pianeta rosso dall’agosto 2012. Gli strumenti della missione Curiosity sono stati in grado di registrare cambiamenti stagionali dei gas nel cielo sopra il cratere Gale negli ultimi 3 anni marziani,che corrispondono a sei anni del pianeta Terra.

La scoperta, arrivata a sorpresa, riguarda il fatto che ci siano state variazioni stagionali di molecole di ossigeno, e questo sulla Terra è considerato sinonimo di vita.

La presenza di piccolissime quantità di ossigeno su Marte era già stata documentata. L’aspetto straordinario è il fatto che queste molecole di ossigeno si comportino in modo strano: praticamente la quantità di ossigeno in atmosfera aumenta del 30 per cento in primavera per poi cadere nuovamente in inverno, come se ci fosse qualcosa che lo produce e poi lo riassorbe.

Qui il tweet della missione Curiosity con cui si annuncia la scoperta:

Il primo terremoto su Marte, lo rivela la sonda Insight Nasa

La Terra vista da Marte: le immagini del Curiosity Rover