Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Salute

Dieta Plank: che cosa è, come funziona e il menù per dimagrire

Immagine di copertina

Dieta Plank | Cos’è | Come funziona | Menu | Opinioni | Originale | Dieta per dimagrire

DIETA PLANK – Si tratta di un regime alimentare iperproteico, che rinuncia quasi completamente a fibre e carboidrati. Stiamo parlando della dieta Plank, un metodo molto seguito ma al tempo stesso discusso che promette di far perdere peso in poco tempo.

Ma che cosa è la dieta Plank e in cosa consiste? In questa dieta per dimagrire vengono privilegiati tutti gli alimenti in cui sono molto presenti le proteine, come carne, pesce e uova. In tal senso è piuttosto simile alla dieta Dukan.

TUTTE LE DIETE PER DIMAGRIRE VELOCEMENTE

La dieta Plank nasce da Marx Planck, uno scienziato e fisico di nazionalità tedesca che scoprì e divulgò la “teoria dei quanti”. Anche se, è bene specificarlo, non c’è alcun legame tra questa dieta e la fisica.

Tutto quello che c’è da sapere sulla dieta

Dieta Plank | Come funziona

La dieta Plank va seguita per due settimane, dopo le quali si dovrebbe ottenere un dimagrimento di nove chili, ben visibile quindi per chi vuole perdere peso, in particolare in vista dell’estate.

Ricordiamo una cosa importante: questi  che vengono forniti sono consigli generici e a scopo informativo. Prima di intraprendere una qualsiasi dieta, infatti, occorre sempre consultare il proprio medico. Evitate inoltre diete fai-da-te che potrebbero fare più male che bene.

Correre per dimagrire: tutto quello che c’è da sapere

La dieta Plank propone uno schema alimentare molto sbilanciato, e per questo è da molti criticata, soprattutto in ambito scientifico.

L’idea di base di questa dieta è quella di portare l’organismo ad attivare esclusivamente il metabolismo proteico, per consumare energia e far quindi dimagrire velocemente.

Attenzione però: questo modo di fare potrebbe affaticare il fegato, per questo ricordiamo di non decidere di intraprendere diete di testa propria.

Tutti i benefici della corsa

Dieta Plank | Menù

Il menù della dieta Plank, spalmato su sette giorni, è molto rigido e prevede l’assunzione di cibi come uova e carni rosse. A differenza di altre diete, infatti, non è prevista una fase di mantenimento dei risultati raggiunti.

Il primo giorno è prevista per chi vuole seguire la dieta Plank per colazione caffè a volontà, senza zucchero. A pranzo due uova sode e spinaci (leggermente salati), mentre per cena una grande bistecca alla griglia o in padella accompagnata da un’insalata di sedano e finocchi.

Tutto quello che c’è da sapere sulla dieta mediterranea

Il secondo giorno, a colazione è previsto caffè senza zucchero e una fetta di pane. A pranzo invece una grande bistecca, insalata e qualsiasi tipo di frutta. Per cena del prosciutto cotto.

Il terzo giorno della dieta Plank si comincia con caffè senza zucchero e una fetta di pane, a pranzo due uova sode, insalata e pomodori. Per cena prosciutto cotto e insalata.

Il quarto giorno della dieta a colazione caffè senza zucchero e una fetta di pane, a pranzo un uovo bollito, carote cotte o crude e 50 grammi di formaggio svizzero. Per cena un uovo bollito, carote cotte o crude e 50 grammi di formaggio.

Il quinto giorno della dieta Plank è previsto la mattina carote al limone e caffè, a pranzo pesce al vapore e pomodori e a cena una bistecca con insalata.

Il sesto giorno a colazione caffè e una fetta di pane, a pranzo pollo alla griglia, a cena due uova sode con carote.

Infine il settimo e ultimo giorno di questa dieta si comincia a colazione con tè con succo di limone, a pranzo una bistecca alla griglia e qualsiasi tipo di frutta. Per cena un pasto a libera scelta.

Lo stesso schema va replicato in maniera uguale per la seconda settimana.

La dieta del riso

Ti potrebbe interessare
Salute / L’allarme di Alessandro Maggi, presidente di Assortopedia: ““Questi livelli di assistenza non tutelano le categorie più fragili”
Salute / Oltre l’ottobre rosa: le testimonianze di donne a cui il cancro al seno ha stravolto la vita
Salute / Farmacie online: ecco i prodotti più richiesti sul web
Ti potrebbe interessare
Salute / L’allarme di Alessandro Maggi, presidente di Assortopedia: ““Questi livelli di assistenza non tutelano le categorie più fragili”
Salute / Oltre l’ottobre rosa: le testimonianze di donne a cui il cancro al seno ha stravolto la vita
Salute / Farmacie online: ecco i prodotti più richiesti sul web
Salute / 24 milioni: gli italiani con il mal di pancia sono di gran lunga il primo partito
Salute / Gli integratori per te li suggerisce un’Intelligenza Artificiale
Interviste / Per fare un albero, ci vuole il seme. Per la sanità calabrese, una donna
Ambiente / Coltivare la carne? E’ possibile e lo stanno già facendo
Salute / Pillola anti-Covid, Merck: “Dimezza il rischio di ospedalizzazione e morte”
Salute / Sandro Lombardi, presidente Anifa “È tempo di ricominciare a prendersi cura del proprio udito”
Salute / I cani allungano la vita ai loro compagni