Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 07:34
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Zaia: “Non si può dare lo stop allo sci 4 ore prima. I ristori non bastano, vanno pagati i danni”

Immagine di copertina
Luca Zaia. Credit: Credits: ANSA/PAOLO BALANZA

Il governatore del Veneto Luca Zaia si scaglia contro la decisione del ministro della Salute Roberto Speranza di prorogare fino al 5 marzo il divieto di riapertura degli impianti sciistici a causa dell’emergenza Covid e chiede la previsione di rimborsi per le attività colpite dai danni economici della scelta. “Le Regioni che avrebbero riaperto oggi, Lombardia e Piemonte, hanno saputo del nuovo stop quattro ore, dico quattro ore, prima della riapertura possibile degli impianti”, dice Zaia al Corriere della Sera.

“Dietro alla montagna invernale”, ricorda il presidente della Regione Veneto, “ci sono sì gli impianti di risalita, i grossi operatori. Ma c’è anche una nuvola densa di piccole attività, dalla ristorazione ai maestri di sci, che non è codificata ma è imponente. Ci sono gli stagionali. Il danno è colossale“. Con il nuovo improvviso stop alla riapertura degli impianti sciistici, Zaia invoca dei rimborsi. “Ora non si può parlare solo di ristori. In questo caso ci vorranno degli indennizzi“, dice.

Secondo il governatore del Veneto, sono necessari dei rimborsi “perché in questo caso, nella prospettiva di riaprire a breve, gli operatori avevano già battuto le piste e messo le indicazioni, bar, ristoranti e rifugi avevano fatto magazzino, gli stagionali si erano diretti in montagna … A tutte queste persone dici di no il giorno prima? Dopo investimenti particolarmente gravosi, dopo una stagione come quella che è stata? Non ci sono parole per descrivere la rabbia, motivata, dei nostri operatori”.

“È una decina di giorni”, prosegue Zaia, “che assistiamo a un crescendo di dichiarazioni da parte di tecnici e scienziati sull’apertura o meno degli impianti. Un maggior anticipo ci poteva stare… Io avevo fatto l’ordinanza proprio per tener fuori il Carnevale, ma il punto è un altro: mi rifiuto di pensare che occorrano i dati del venerdì per decidere che bisogna tenere chiuso il lunedì. Lo dico proprio per il rispetto che porto agli scienziati”.

Leggi anche: 1. Il Governissimo di Draghi è nato da appena un giorno. Ma già si litiga /2. Speranza firma lo stop allo sci fino al 5 marzo. Ira dei ministri Giorgetti e Garavaglia

3. Governo Draghi: ne valeva davvero la pena? (di L. Telese) / 4. Nella Lega ora Salvini rischia di essere degradato da Capitano a nostromo (di M. Antonellis) / 5. Il Governo Draghi per ora è una delusione: poche donne e pochi tecnici (di L. Zacchetti)

Ti potrebbe interessare
Politica / Michele Santoro al TPI FEST! 2021: “Vi dico la verità sulle stragi di Mafia”
Politica / Gualtieri al TPI Fest: “Zingaretti mi chiese di candidarmi a Sindaco già lo scorso autunno”
Politica / Salvini dal Papeete: “Conte odia Draghi e Letta gli fa da palo”
Ti potrebbe interessare
Politica / Michele Santoro al TPI FEST! 2021: “Vi dico la verità sulle stragi di Mafia”
Politica / Gualtieri al TPI Fest: “Zingaretti mi chiese di candidarmi a Sindaco già lo scorso autunno”
Politica / Salvini dal Papeete: “Conte odia Draghi e Letta gli fa da palo”
Politica / Roberto Gualtieri al TPI Fest!: "5s in giunta? Mai! A Roma la Raggi non è stata all'altezza"
Politica / Roberto Gualtieri al TPI Fest: “Con Franco il ministero dell’Economia in buone mani”
Politica / Conte e Di Maio negano, ma ieri hanno litigato sulla giustizia: "Dove vuoi arrivare Giuseppe?"
Politica / La tragicomica fuga del deputato di Fratelli d'Italia durante la bagarre alla Camera | VIDEO
Politica / Giustizia, tra i reati esclusi dall’improcedibilità manca il disastro ambientale. Europa Verde: “Rischio impunità”
Politica / Sulla giustizia Conte e i 5 Stelle si piegano a Draghi e dagli Usa applaudono Super Mario
Opinioni / La pericolosa deriva degli ultras di Draghi: “Se cade Mario, vogliamo i militari”