Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:20
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Varoufakis a TPI: “Draghi favorisce banche ed élites, in Italia una post-democrazia”

Immagine di copertina

Sul secondo numero del settimanale The Post Internazionale-TPI, in edicola dal 24 settembre, il direttore Giulio Gambino intervista l’ex ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis: “Draghi rappresenta l’élite finanziaria, quando non sarà più premier tornerà a lavorare per Goldman Sachs”

L’Italia di Draghi è “una grande contraddizione”: non è più una democrazia, ma una “post-democrazia”. Lo dice l’ex ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, in una intervista con il direttore di The Post Internazionale – TPI Giulio Gambino, pubblicata sul secondo numero della nostra rivista settimanale, in edicola da venerdì 24 settembre.

“Draghi rappresenta l’élite corporativa finanziaria”, osserva Varoufakis, secondo cui l’attuale premier italiano “quando smetterà con la politica tornerà a lavorare per Goldman Sachs”.

Nel colloquio con Gambino l’ex ministro ripercorre gli anni della crisi del debito greco e parla di un “patto tra Draghi e Merkel” per salvare le banche tedesche e l’euro e “stroncare” la resistenza del governo ellenico. Varoufakis racconta infine un aneddoto inedito: uno scambio di battute avuto in ascensore con Draghi, allora presidente Bce, dopo una riunione cruciale dell’Ecofin sulla crisi di Atene.

Continua a leggere l’articolo sul settimanale The Post Internazionale-TPI, clicca qui.

Ti potrebbe interessare
Politica / Roberto Calderoli, artefice della strategia che ha affossato il Ddl Zan: “Ho proprio goduto”
Politica / La gaffe di Giarrusso al Parlamento Europeo: non riesce a parlare in inglese e rinuncia al suo intervento | VIDEO
Politica / Pensioni, Draghi tende la mano ai sindacati: per un anno Quota 102 poi riforma. Stretta al Reddito di cittadinanza
Ti potrebbe interessare
Politica / Roberto Calderoli, artefice della strategia che ha affossato il Ddl Zan: “Ho proprio goduto”
Politica / La gaffe di Giarrusso al Parlamento Europeo: non riesce a parlare in inglese e rinuncia al suo intervento | VIDEO
Politica / Pensioni, Draghi tende la mano ai sindacati: per un anno Quota 102 poi riforma. Stretta al Reddito di cittadinanza
Politica / L'affossamento del Ddl Zan al Senato apre la corsa di Casini al Quirinale (di M. Antonellis)
Politica / Ddl Zan, Bonetti (Italia Viva): “Noi trasparenti. Irresponsabile insistere, serviva dialogo”
Politica / Ddl Zan, Renzi in Arabia Saudita nel giorno del voto. Il leader di Italia viva: “Colpa di Pd e M5s”
Politica / Orban elogia Salvini: “È un eroe che è riuscito a fermare i migranti anche in mare”
Politica / L’assembramento dei migliori nel nome di Draghi non è quello che serve all’Italia
Politica / Scontro Di Maio-Gruber: "Per screditarmi mi hanno dato dell'omosessuale". Lei: “Nel 2021 è un discredito?"
Politica / Ddl Zan, che cos’è la “tagliola” e come funziona la procedura speciale