Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Il tweet di Boldrini a Salvini: “E niente, sono sempre nei tuoi pensieri, ma il Papeete è già chiuso?”

Immagine di copertina

Boldrini a Salvini: “E niente, sono sempre nei tuoi pensieri, ma il Papeete è già chiuso?”

Laura Boldrini risponde per le rime a Matteo Salvini, che in un tweet aveva scritto: “Il Pd è come un autobus: scende Renzi, sale la Boldrini! Ottimo acquisto”. L’ex presidente della Camera, che oggi 24 settembre 2019 ha annunciato il suo ingresso nel Partito democratico, scrive al leader leghista: “E niente, sono sempre nei tuoi pensieri. Adesso che hai perso la poltrona e lavori ancora meno di prima perché non ti trovi un hobby? Ma il Papeete ha già chiuso?”.

Non è la prima volta che Laura Boldrini dice a Salvini di essere ossessionato da lei, di non avere di meglio da fare che pensarla e nominarla sempre.

Qui il botta e risposta che sta collezionando numerosi like e condivisioni. Come già successo in passato, la risposta di Boldrini sui social ha ricevuto più like e retweet del post originario di Salvini:

Oggi l’hashtag #IoStoConLaura è diventato trending topic su Twitter, dopo la sua decisione di entrare nei dem.

In un’intervista a Repubblica Boldrini scrive: “Vado con il Pd perché vuole aprire un dialogo con tutti quei mondi che, ieri e oggi, non si sentono più rappresentati e recuperare la fiducia dei giovani che non vanno più a votare. Con la destra peggiore di sempre non è più tempo di piccoli partiti e di fare troppi distinguo. A forza di farlo rischiamo solo di estinguerci, mentre la destra va sfidata e contrastata con l’azione di un grande soggetto politico capace di incidere sulla società e che si batta contro ogni forma di disuguaglianza sociale, territoriale e di genere”.

La decisione arriva a una settimana di distanza da quella – di senso opposto – di Matteo Renzi che ha lasciato il Pd per fondare Italia Viva.

TPI a tu per tu con Laura Boldrini: la figlia, gli affetti, la vita privata
Ti potrebbe interessare
Politica / Grillo pubblica un post contro i traditori: “Si sentono eroi ma non lo sono”. Di Maio: “Basta picconare il governo”
Ambiente / Papa Francesco: “La Natura ce la sta facendo pagare”
Politica / Oggi telefonata Draghi-Conte, lunedì il faccia a faccia a Palazzo Chigi
Ti potrebbe interessare
Politica / Grillo pubblica un post contro i traditori: “Si sentono eroi ma non lo sono”. Di Maio: “Basta picconare il governo”
Ambiente / Papa Francesco: “La Natura ce la sta facendo pagare”
Politica / Oggi telefonata Draghi-Conte, lunedì il faccia a faccia a Palazzo Chigi
Politica / Deputata Fdi: "Ius scholae sostenuto dai partiti che regalano la droga per strada"
Economia / Bollette, nuovo decreto contro il caro energia. Draghi: “Evitati aumenti fino al 45%”
Politica / Draghi: “Il governo non rischia e non esiste senza il M5S. Questa è l’ultima legislatura da premier”
Politica / Governo, Di Maio: “Quello visto in questi giorni è uno spettacolo indecoroso”
Politica / Adinolfi a TPI: “L’aborto è come il divorzio, quando non c’era l’Italia era più bella e sana”
Politica / Salvini attacca Pd e M5s: “Non possiamo accettare forzature su ius scholae e cannabis”
Politica / Tensioni nel governo, Draghi vede Mattarella