Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Sparatoria Napoli: Salvini in visita alla piccola Noemi

Immagine di copertina

Sparatoria Napoli Salvini visita Noemi – Il ministro degli Interni, Matteo Salvini è giunto all’ospedale Santobono di Napoli il 6 maggio, per far visita a Noemi, la bambina rimasta gravemente ferita durante la sparatoria avvenuta in Piazza Nazionale venerdì 3 maggio.

Salvini si trova in Campania in occasione del suo tour elettorale che prevede la visita di cinque tappe nella regione e che lo ha portato a visitare Pietralcina – luogo natale di Padre Pio -, Avellino, Salerno, Aversa e San Giuseppe Vesuviano.

Nella serata di lunedì, il ministro è giunto nell’ospedale pediatrico di ritorno da Aversa e ha visitato la piccola che attualmente, è ricoverata in rianimazione.

La sparatoria era avvenuta in pieno giorno nel centro della città, a pochi chilometri da Piazza del Plebiscito, dove alcuni uomini armati avevano aperto il fuoco e poi erano fuggiti su dei motorini nei vicoli di Napoli.

La piccola Noemi è stata colpita da un proiettile che le aveva perforato un polmone causandole una grave insufficienza respiratoria.

Matteo Salvini era di recente intervenuto in merito alla vicenda e aveva dichiarato: “Prometto alla famiglia della piccola e a tutti i cittadini che non avrò pace finché i responsabili non saranno arrestati, processati, condannati e sbattuti in galera per il resto dei loro giorni”

Inoltre, il ministro ha anche specificato che “solo nell’ultimo anno a Napoli sono arrivati 137 poliziotti in più” e che è previsto un potenziamento di 592 unità di forze dell’ordine.

Ha dichiarato inoltre che spera in un’ondata di riscossa civile che “contagi tutto il Paese”, si augura inoltre che questo superi le divisioni politiche esistenti in nome del principio di legalità.

Sparatoria Napoli: stabili le condizioni di Noemi, la bambina ferita
Napoli, il video della sparatoria a Piazza Nazionale
Chi è Antonio Piccirillo, il figlio del boss che è sceso in strada per dire no alla Camorra
Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Torneremo a girare in vespa e a tirar baci”: l’addio del papà al piccolo Mattia
Cronaca / Rovigo, fa sesso con l’amica svenuta e l’abbandona sul ciglio della strada: 27enne condannato
Cronaca / Bologna, caro bollette e affitti pazzi: “Così noi studenti rischiamo di non poterci laureare”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Torneremo a girare in vespa e a tirar baci”: l’addio del papà al piccolo Mattia
Cronaca / Rovigo, fa sesso con l’amica svenuta e l’abbandona sul ciglio della strada: 27enne condannato
Cronaca / Bologna, caro bollette e affitti pazzi: “Così noi studenti rischiamo di non poterci laureare”
Cronaca / “Non voglio un figlio malformato, è mio diritto abortire e non seppellirlo”: la seconda parte dell’inchiesta sull’aborto
Cronaca / Mercalli a TPI: “Marche? Era impossibile prevedere”
Cronaca / Saman Abbas, il racconto del cugino indagato: “Uccisa con una corda e gettata nel Po”
Cronaca / Palermo, marito e moglie volano giù dal balcone al culmine di una lite
Cronaca / Marnate: uomo uccide la madre e tenta il suicidio
Cronaca / Covid, dal 30 settembre cade l’obbligo di mascherine sui trasporti e negli ospedali
Cronaca / Venezia, ennesimo femminicidio: 41enne uccisa a coltellate dopo una lite