Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Vittorio Sgarbi si candida a sindaco di Roma: “C’è da ricostruire una città e ridarle la dignità di Capitale”

Immagine di copertina

“Vittorio Sgarbi sarà candidato sindaco alle elezioni amministrative di Roma nel 2021”, lo annuncia lui stesso tramite l’ufficio stampa sulla sua pagina Facebook. Si allunga così l’elenco dei candidati al Campidoglio. Dopo Virginia Raggi, Monica Lozzi e Fabrizio Lobuono, anche Vittorio Sgarbi si iscrive alla corsa in programma la prossima primavera.

Lo storico e critico d’arte, attualmente deputato alla Camera e sindaco di Sutri (Viterbo) correrà con il simbolo di “Rinascimento”, il movimento da lui fondato nel 2017 e da allora presente in numerose tornate elettorali, ultima quella in Valle d’Aosta dove ha ottenuto il 5% alle regionali e portato al ballottaggio, nel capoluogo, il candidato sindaco.

“La candidatura di Sgarbi rompe gli indugi nel centrodestra e costringe i leader di Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia al confronto. Sgarbi non sarà solo. Con lui associazioni, comitati, movimenti civici, e tra questi il movimento ‘No euro – Italia Libera’, guidato da Gian Luca Proietti Toppi, con cui ha recentemente promosso la raccolta di firme per il referendum d’indirizzo per la fuoriuscita dell’Italia dall’Unione Europea”, si legge sul post che ufficializza la candidatura.

Roma/Elezioni amministrative/ Vittorio Sgarbi rompe gli indugi nel centrodestra: sarà candidato sindaco con…

Pubblicato da Ufficio Stampa Vittorio Sgarbi su Lunedì 12 ottobre 2020

“La sindacatura di Virginia Raggi – commenta Sgarbi – passerà alla storia come la più grave calamità naturale dopo il grande incendio di Roma del 64 d. C. ai tempi dell’imperatore Nerone. C’è da ricostruire una città e ridarle la dignità di Capitale”.

Leggi anche: Coronavirus, Sgarbi: “Voglio andare a Vo’, voglio andare a Codogno. Non c’è nessun virus, ribellatevi!” | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Politica / Elezioni, Ilaria Cucchi e Aboubakar Soumahoro candidati con Sinistra Italiana e Verdi
Politica / Gaffe della leghista Ceccardi: "La Costituzione è sovranista"
Politica / Centrodestra, da Bassetti a Costa: chi potrebbe candidarsi e chi vorrebbe fare il ministro
Ti potrebbe interessare
Politica / Elezioni, Ilaria Cucchi e Aboubakar Soumahoro candidati con Sinistra Italiana e Verdi
Politica / Gaffe della leghista Ceccardi: "La Costituzione è sovranista"
Politica / Centrodestra, da Bassetti a Costa: chi potrebbe candidarsi e chi vorrebbe fare il ministro
Politica / Tremonti: “Prossimo ministro Economia? Sarei onorato di essere candidato”
Politica / Calenda contro Youtrend: “Sondaggisti del Pd”. La replica di Lorenzo Pregliasco
Politica / Bufera sul giornalista Rai: “Il nonno di Calenda fece Pinocchio, tutto torna”. E il leader di Azione risponde
Politica / Il leader dei Gilet Arancioni Pappalardo si candida: “Fuori dalla Nato e ritorno alla lira italica in 48 ore”
Politica / Accordo Calenda-Renzi, è quasi fatta: “Si pensa a liste e simboli”
Politica / Casalino: “Non mi candido per proteggere Conte. Per la gente sono ancora l’ex Grande Fratello”
Politica / Tabacci: “Di Maio? È il mio figlio politico. Con il Pd siamo gli interpreti dell’agenda Draghi”