Me

Caso Sea Watch, “Lei fa politica? Si candidi nella sinistra”: Salvini litiga con l’inviata di SkyTg24

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 16 Giu. 2019 alle 14:22
Immagine di copertina

Salvini litiga giornalista Sky | “Lei fa politica? Si candidi con la sinistra. Non rispondo ai comizi del Pd”.

Così Matteo Salvini, a margine del comizio in Liguria, risponde a un’inviata di Sky che gli chiedeva conto delle affermazioni sulla situazione della nave Sea Watch, da cui sono state fatti sbarcare solo 10 persone, negando agli altri naufraghi la possibilità di accedere al territorio italiano:  “Ci sono persone a bordo per scelta di questi delinquenti – ha detto il ministro dell’Interno -, per scelta di questi sequestratori di esseri umani.

Bambini, donne incinte e malati scendono, questi delinquenti risponderanno alle loro coscienze di eventuali problemi. Questi dovevano andare in Libia, potevano andare in Tunisia o a Malta: sono arrivati in Italia. L’hanno chiesto loro il porto alla Libia, la Libia lo ha dato e loro hanno disobbedito”. Di fronte alle insistenze della giornalista, Salvini ha risposto piccato:

Nel frattempo, si trova ancora ad una quindicina di miglia da Lampedusa la Sea Watch 3, la nave della ong tedesca. L’imbarcazione continua a mantenersi al limite delle acque territoriali italiane in attesa di poter sbarcare i migranti soccorsi martedì scorso a 47 miglia dalle coste libiche. A bordo della nave, dopo lo sbarco autorizzato sabato dal Viminale di 10 migranti, restano 43 persone, tra cui tre minori di cui uno con meno di 12 anni.

Nella giornata di mercoledì 12 giugno la ong ha salvato 53 migranti che si trovavano a bordo di un gommone al largo della Libia. Matteo Salvini ha fatto sapere di aver firmato un divieto di ingresso nelle acque italiane.

Lo stallo va avanti da giorni e all’orizzonte non sembra esserci una soluzione immediata, nonostante gli appelli del mondo delle associazioni e l’orientamento dell’UNHCR, che ha nuovamente confermato come la Libia non possa essere considerata un posto sicuro in cui sbarcare persone che cercano protezione. Ieri il ministero dell’Interno aveva autorizzato il trasferimento di 10 migranti in emergenza sanitaria a bordo di una motovedetta della Guardia Costiera, ma aveva confermato il divieto di ingresso nelle acque territoriali per la nave della ONG battente bandiera olandese.

*Credit Video: Courtesy Giuseppe Sciortino agenziavista.it

salvini litiga giornalista sky | Migranti, Salvini firma il divieto di ingresso della Sea Watch. Autorizzato lo sbarco per 10 persone