Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:14
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Le sardine raccolgono 50mila euro in 5 giorni per la nuova manifestazione di Bologna

Immagine di copertina

Il movimento ha lanciato una raccolta fondi lunedì 23 dicembre, e ha raggiunto l'obiettivo in poche ore

Le sardine raccolgono 50mila euro per la manifestazione di Bologna

Dopo nemmeno cinque giorni dal lancio della raccolta fondi per organizzare la manifestazione di Bologna del 19 gennaio prossimo, le sardine raggiungono l’obiettivo di 50mila euro.

Grazie alle donazioni di 2180 sostenitori, hanno raccolto in poche ore la somma necessaria a garantire che l’evento sia “gratuito e ben organizzato”, come ha scritto lo staff su Facebook quando ha annunciato la nuova data il 23 dicembre scorso.

Il movimento di protesta diventato ormai nazionale è dunque pronto a tornare in piazza a due mesi dalla prima volta, quando il 14 novembre 13mila persone si sono radunate nel centro di Bologna con una sardina in mano per protestare contro la campagna elettorale di Salvini.

Il 19 gennaio si torna nello stesso posto, in piazza Maggiore, in un evento ancora più importante nella partita regionale perché si terrà a una settimana esatta dalle elezioni del 26 gennaio. Da cui dipendono non solo il destino della storica regione rossa, ma anche della tenuta del governo giallo-rosso.

Tutto nelle mani delle sardine, quindi? Secondo il gruppo, l’evento è destinato a “rimanere nella storia”.

“Il 19 gennaio le sardine torneranno a Bologna con un grande evento destinato a rimanere nella storia, dedicato all’Emilia Romagna, alla sua cultura e al suo saper coniugare benessere e solidarietà, dialogo e ascolto. La piazza sarà ancora una volta la nostra casa e il bello dello stare insieme vincerà sul sentirsi soli”, hanno scritto le sardine su Facebook per annunciare la manifestazione e lanciare il crowd funding.

Toccherà vedere in che modo il consenso virtuale e di piazza si tradurrà nelle urne.

Leggi anche:
Le Sardine tornano a Bologna a gennaio e possono ancora influenzare il voto delle Regionali
“Io sono Mattia: eravamo 6mila e ora siamo 200mila. Noi Sardine da tutt’Italia salveremo i giovani e sconfiggeremo l’odio di Salvini”
Bologna, l’organizzatore delle sardine a TPI: “15mila persone più forti di Salvini”
Ti potrebbe interessare
Politica / Il ministro Valditara premia il merito degli amici suoi
Politica / Giorno della memoria, Meloni: “La Shoah rappresenta l’abisso dell’umanità”
Politica / Cannabis, il botta e risposta tra Schlein e Salvini sulla legalizzazione
Ti potrebbe interessare
Politica / Il ministro Valditara premia il merito degli amici suoi
Politica / Giorno della memoria, Meloni: “La Shoah rappresenta l’abisso dell’umanità”
Politica / Cannabis, il botta e risposta tra Schlein e Salvini sulla legalizzazione
Politica / Decreto Ong: così la Lega punta a far tornare i Decreti Sicurezza
Politica / La Camera blinda la legge sull’aborto: votato un ordine del giorno in difesa della Legge 194
Politica / Caso Regeni, Tajani ribadisce la volontà dell’Egitto di collaborare: “Nessun tentennamento”
Politica / Mattarella al nuovo Csm: “L’indipendenza della magistratura è un pilastro della nostra democrazia”
Politica / Quanto guadagnano i ministri del governo Meloni: Carlo Nordio il più ricco
Politica / Ucraina, Tajani: “Dall’Italia aiuti per 1 miliardo, invieremo il sistema missilistico Samp-T”
Politica / Renzi ha dichiarato 2,5 milioni lordi nel 2021: parte del patrimonio deriva dai contratti di consulenza