Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:32
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

“Sanzione da 100mila euro per chi lascia il M5s”: ora Di Maio rischia di pagare la multa che lui stesso ha voluto

Immagine di copertina

“Sanzione da 100mila euro per chi lascia il M5s”: ora Di Maio rischia di pagare la multa che lui stesso ha voluto

Dopo il clamoroso strappo con il Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio rischia ora di dover pagare la sanzione da oltre 100mila euro che lui stesso aveva introdotto. “Chi dovesse cambiare partito e collocazione dopo essere stato eletto con noi pagherà una multa da 100 mila euro. Così ci penserà su un migliaio di volte prima di tradire la fiducia che ha ricevuto”, sosteneva Di Maio quando era ancora alla guida del M5s.

Le regole, finora mai applicate, sono tornate d’attualità dopo la sua decisione di lasciare il Movimento a seguito dei continui scontri con l’attuale leader Giuseppe Conte, portando con sé più di 70 parlamentari. Durante l’ultima riunione informale del consiglio nazionale, diversi dirigenti rimasti nel Movimento hanno chiesto di rispolverare le vecchie sanzioni, tra i cavalli di battaglia della campagna elettorale del 2018. Secondo quanto riporta La Repubblica, altri sarebbero stati più cauti e vorrebbero invece limitarsi a chiedere di saldare le restituzioni dovute fino a oggi.

Ti potrebbe interessare
Politica / Di Maio vede Sala per parlare di un nuovo progetto politico
Politica / M5S, Conte dopo l’incontro con Draghi: “Restiamo nel governo ma serve discontinuità”
Politica / Cannabis, parlamentari della Lega a Salvini: “Pronti a barricate in Aula”
Ti potrebbe interessare
Politica / Di Maio vede Sala per parlare di un nuovo progetto politico
Politica / M5S, Conte dopo l’incontro con Draghi: “Restiamo nel governo ma serve discontinuità”
Politica / Cannabis, parlamentari della Lega a Salvini: “Pronti a barricate in Aula”
Politica / La grande illusione delle privatizzazioni: un fallimento lungo 30 anni
Politica / Rimandato il faccia a faccia tra Conte e Draghi. Si vedranno il 6 luglio
Politica / Governo, Calenda: “Non sarà un altro Papeete. Conte fa solo sceneggiate”
Politica / Ius Scholae, Renata Polverini (FI) perentoria: “Voterò sì, è la mia battaglia. Da Meloni mi aspetto un colpo di scena”
Politica / Di Maio: “Qualcuno cerca il pretesto per far cadere il governo, ma se si va al voto il Paese va nel baratro”
Politica / Draghi-Conte, lunedì l’incontro. L’ex premier: “Valuteremo se restare”
Politica / Grillo pubblica un post contro i traditori: “Si sentono eroi ma non lo sono”. Di Maio: “Basta picconare il governo”