Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Salvini: “Pronto per qualsiasi ruolo, anche premier”

Immagine di copertina

“Fare il presidente del consiglio sarebbe un orgoglio”. Sono le parole del segretario della Lega Matteo Salvini a ‘Il sorpasso’ su Rai Isoradio. Il leader leghista non nasconde il desiderio di ricoprire l’ambita carica. “Non ho ambizioni personali, sono un ragazzo fortunato, sono pronto a ricoprire qualsiasi ruolo che gli italiani vorranno, a partire da quello più importante”.

Sempre su RaiIsoradio, Salvini si è difeso dagli attacchi sulle sue relazioni con Putin “Non ho mai preso soldi dalla Russia, la smettano di rompere le palle con le spie russe e gli agenti russi”.

Nel suo discorso non ha trascurato il caro bollette, il suo cavallo di battaglia attuale, “le sanzioni che dovevano stroncare Putin stanno finanziando la guerra, e stanno mettendo in ginocchio interi comparti.”. Ha inoltre ribadito la necessità di uno scostamento di bilancio “Mi stupisce, mi rammarica e mi sconcerta che ci siano ancora partiti politici, e penso al Pd, che dicono che bisogna valutare, non bisogna fare più debito, ‘valutiamo, non so se ho abbastanza soldi in tasca’. Non comprendo chi ancora non ha capito che l’emergenza è adesso. Questa gente parla con un sindaco, entra in un bar? – si chiede il leader leghista – se le bollette non si fermano, i sindaci dovranno aumentare le rette nelle case di riposo e nelle scuole. Salta per aria tutto. L’emergenza è talmente grave e catastrofica che occorre superare tutti i dubbi e mettere subito soldi freschi, almeno 30 miliardi, da mettere adesso”.

Per Matteo Salvini, una soluzione duratura alla dipendenza energetica dell’Italia è la costruzione di centrali nucleari. Su questo tema ha attaccato i suoi avversari “La maggior risorsa in Europa è il nucleare, l’Unione europea l’ha inserito tra le fonti green. Gli unici a dire no sono Pd e 5 stelle. Mi chiedo – insiste Salvini – come si faccia a sputare sul progresso e sull’ambiente. O sono scemi in tutto il resto del mondo, tutto il mondo va lì, qui ci sono i 5 stelle che dicono no a tutto”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Nel paese natale di Conte M5S all’85%, il sindaco: “Conte mi ha scritto commosso”
Politica / Cirinnà (Pd): “Ha perso il partito, Letta mai sentito e mai lo risentirò”
Politica / Renzi rompe il silenzio: "Meloni ringrazi Letta"
Ti potrebbe interessare
Politica / Nel paese natale di Conte M5S all’85%, il sindaco: “Conte mi ha scritto commosso”
Politica / Cirinnà (Pd): “Ha perso il partito, Letta mai sentito e mai lo risentirò”
Politica / Renzi rompe il silenzio: "Meloni ringrazi Letta"
Politica / Pd, parte il totosegretario: da Bonaccini a Schlein, i candidati alla successione di Letta
Politica / Giorgia Meloni festeggia la vittoria alle elezioni in palestra
Politica / Totoministri, Meloni chiude a Salvini: non avrà il Viminale o altri ministeri chiave
Politica / La sorella di Giorgia Meloni: "Non è vero che è contro l'aborto"
Politica / La mamma di Giorgia Meloni: "Ora tolga subito la vergogna del Rdc"
Politica / Bossi fuori dal Parlamento dopo 35 anni: "Dal Nord messaggio chiaro, va ascoltato". Maroni: "Alla Lega serve un nuovo segretario"
Politica / Salvini: "Abbiamo pagato sostegno a Draghi ma non mi dimetto"