Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Salvini: “Le parole di Draghi sui vaccini? Ci sono rimasto male, poteva dirmelo in faccia anziché in conferenza stampa”

Immagine di copertina
Matteo Salvini, leader della Lega. Credit: ANSA

Dopo settimane di attesa e mistero, Matteo Salvini si è vaccinato contro il Covid-19, ma questo non scalfisce la sua netta contrarietà all’obbligo di Green Pass imposto per molte attività con il nuovo decreto anti-Covid del Governo.

“Siamo stati gli unici ad opporsi in Consiglio dei ministri. Non abbiamo i numeri per bloccare la decisione. Abbiamo messo agli atti il nostro dissenso e adesso attendiamo di vedere come si evolverà la situazione”, spiega il leader della Lega, intervistato da Cesare Zapperi sul Corriere della Sera di oggi, sabato 24 luglio 2021.

Salvini chiarisce la tempistica con cui si è inoculato la prima dose del vaccino non ha niente a che fare con le nuove regole: “Non scherziamo, la vaccinazione era stata prenotata per tempo, mica si può decidere dalla sera alla mattina…”, dice.

Sui vaccini, osserva, “sono per la libertà di scelta”. “Da vaccinato non voglio imporre niente a nessuno. Se tanti hanno deciso di sottoporsi alla vaccinazione sono contento per loro. Però, stiamo attenti alle controindicazioni”. Ieri, racconta il leader della Lega, “ho passato la giornata al telefono con imprenditori, ristoratori, responsabili di agenzie di viaggio preoccupati per il crollo delle prenotazioni. Anche le associazioni di categoria hanno lanciato l’allarme. Siamo sicuri che non stiamo facendo danni?”.

Durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo decreto, il premier Mario Draghi ha risposto con tono polemico a una domanda sulla posizione di Salvini: “Fare appello contro i vaccini equivale a fare un appello a morire”, ha sentenziato il presidente del Consiglio. “Ci sono rimasto male”, commenta il leader della Lega. “Sono rimasto stupito negativamente”.

“L’avevo sentito prima del Consiglio dei ministri”, prosegue Salvini riferendosi a Draghi, e “avevamo dialogato amabilmente su tante questioni. Se aveva qualche osservazione da muovermi poteva dirmelo al telefono e non attraverso una conferenza stampa”.

“Il presidente ha fatto questa scelta d’intesa con Speranza. Noi avremmo agito diversamente”, ribadisce. Tuttavia, “a differenza dei 5 Stelle che minacciano e poi non fanno nulla, noi se abbiamo qualcosa da dire lo diciamo a voce alta ma non mettiamo a rischio gli equilibri”.

Nel nuovo decreto Salvini trova peraltro anche una mezza vittoria della Lega: “Sono contento che non sia passato il cosiddetto modello francese che sarebbe stato molto più restrittivo. Abbiamo cercato di limitare i danni che sarebbero derivati nel caso di applicazione estensiva (nei bar, sui treni, nei luoghi di lavoro). Avremmo tolto i diritti civili a 30 milioni di persone. Vedremo fra 15 giorni”.

Infine, una battuta sulle manifestazioni di protesta contro il Green Pass in tutta Italia: “Chi manifesta non è No vax”, sottolinea Salvini. “Conosco tanta gente che è vaccinata che si oppone alle restrizioni e che invoca la libertà di scelta. Mercoledì a Roma saranno in tanti a far sentire la loro voce. Non vedo che male facciano. Di certo non sarò io a ghettizzarli. E altrettanto sicuramente non voglio vivere in una nuova Unione Sovietica”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Meloni all’Ue sui migranti: “L’Italia da sola non può gestire il flusso. Si devono ‘europeizzare’ i rimpatri”
Politica / Bossi al primo raduno di Comitato Nord: “La Lega non può esistere senza identità forte, vogliamo rinnovarla”
Politica / Meloni: “Meraki è la nostra parola d’ordine”. Ecco cosa significa | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Politica / Meloni all’Ue sui migranti: “L’Italia da sola non può gestire il flusso. Si devono ‘europeizzare’ i rimpatri”
Politica / Bossi al primo raduno di Comitato Nord: “La Lega non può esistere senza identità forte, vogliamo rinnovarla”
Politica / Meloni: “Meraki è la nostra parola d’ordine”. Ecco cosa significa | VIDEO
Politica / Salvini: "Chi paga il caffè con la carta è solo un rompipalle"
Politica / Inchiesta Open, Renzi chiede a Nordio un’indagine sui pm di Firenze. Il ministro: “Rigoroso accertamento”
Politica / Armi all’Ucraina, il governo si prepara a prorogare le forniture fino a fine 2023: confermata la linea Draghi
Cronaca / Caso Soumahoro, finita l’ispezione alla cooperativa Karibu. Il ministro Urso: ”Sarà messa in liquidazione”
Politica / Decreto anti rave, il governo riscrive la norma: escluse le manifestazioni
Politica / Armi all’Ucraina, il governo ritira l’emendamento ma incassa l’ok del Pd per il decreto
Politica / Pd, Elly Schlein verso la candidatura alla segreteria: “Costruiamo una nuova strada”