Salerno, la Polizia fa irruzione in una casa e rimuove lo striscione contro Salvini

Di Enrico Mingori
Pubblicato il 8 Mag. 2019 alle 12:32
0

A Salerno, poco prima di un comizio del vicepremier leghista Matteo Salvini, la Polizia ha rimosso uno striscione di contestazione esposto dal balcone di una casa. L’episodio, raccontato dall’Osservatorio Repressione, sta facendo molto discutere sui social network.

Secondo alcune testimonianze, gli agenti di polizia hanno fatto irruzione nella casa da cui era esposto lo striscione e lo hanno rimosso. Sul manifesto c’era scritto “Questa Lega è una vergogna”, citazione di una famosa canzone del cantautore napoletano Pino Daniele.

“Episodio gravissimo e senza precedenti”, attacca l’Osservatorio Repressione.

La polemica va ad aggiungersi alle altre che hanno accompagnato nei giorni scorsi il tour di Salvini in Campania.

Come raccontato in esclusiva da TPI, nella tappa di San Giuseppe Vesuviano, in provincia di Napoli, in vista dell’arrivo del leader della Lega il sindaco locale ha chiuso le scuole e usato i telefoni del centralino comunale per invitare la cittadinanza al comizio.

Durante il comizio, poi, un gruppo di contestatori è stato allontanato dalle forze dell’ordine: “Ci hanno allontanati dal comizio, senza neanche dirci perché”, hanno denunciato gli oppositori di Salvini.

Ad Aversa, sempre in provincia di Napoli, Potere al Popolo ha denunciato che sono state vietate tutte le iniziative legate alla campagna elettorale eccetto proprio quella della Lega.

Più curiosi gli episodi che sono seguiti al comizio di Salvini a Salerno: il leader della Lega è stato avvicinato da alcuni ragazzi che gli hanno chiesto un selfie, salvo poi sbeffeggiarlo.

ESCLUSIVO TPI: Pronto? Sono il sindaco, dovete venire in piazza al comizio di Salvini

San Giuseppe Vesuviano, gli oppositori di Salvini a TPI: “Ci hanno allontanati dal comizio, senza neanche dirci perché”

Salvini ad Aversa, vietati tutti i comizi tranne il suo

Salerno, finge di fare una foto con Salvini: “Non siamo più terroni di merda?” | VIDEO

Salvini si aspetta un selfie, ma il giovane lo sorprende: “Dove sono finiti i 49 milioni?”. Il video

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.