Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:13
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Roma, sondaggi pessimi per Gualtieri: non arriva al ballottaggio. In testa c’è Bertolaso

Immagine di copertina

Dilemma Raggi. Il Pd si interroga su come impostare la sua campagna elettorale a Roma: attaccare o no la sindaca grillina? Ci sono due scuole di pensiero: la prima è che forse serviranno i voti M5S al ballottaggio, e quindi sarebbe saggio non criticare troppo Virginia. Oppure c’è chi è dell’idea (a partire dal Presidente Zingaretti) di non fare sconti alla sindaca. Per ora Gualtieri si mantiene in mezzo al guado (diciamo versante “critiche soft”), col rischio di lasciare spazio a Calenda che potrebbe essere l’unico del centrosinistra a non avere alcun riguardo per la prediletta di Marco Travaglio. Ma è ancora presto, la campagna elettorale di Gualtieri deve ancora essere messa a regime. E quando partirà si saprà se per la sindaca arriveranno dolci o carbone.

Intanto, Enrico Letta si è accorto che manca una donna , dopo il forfait della Cirinnà, alle prossime primarie del PD. E allora che fa? “Stanno pregando la De Petris, che manco è del Pd…” spiega una fonte molto bene informata sulle mosse del Nazareno dove circola già una battuta: “In passato abbiamo avuto primarie con Sassoli, Gentiloni e Marino….ora saranno con Caudo, Tobia Zevi e la De Petris….”. Senza contare che Enrico Letta ha già detto urbi et orbi che “Gualtieri è il candidato del PD” di fatto delegittimando tutti gli altri competitor (infatti qualcuno al Nazareno sostiene che poi alla fine Gualtieri potrebbe ritrovarsi ad essere il candidato unico delle primarie). Se il segretario del partito dice che Gualtieri è candidato del PD gli altri che si candidano a fare?

Capitolo sondaggi: per Gualtieri sono pessimi (eufemismo). Proprio uno dell’ultim’ora, chiuso dopo l’annuncio ufficiale della sua discesa in campo non promette nulla di buono dato che non arriverebbe nemmeno al ballottaggio. Questi i numeri del primo turno secondo il sondaggio LAB2101 (1.500 interviste valide): Raggi 26-27%, candidato centrodestra 22%, Gualtieri 19% e Calenda 18%.

Insomma Virginia Raggi andrebbe al ballottaggio con il candidato del centrodestra, presumibilmente Bertolaso con il quale poi però perderebbe. Raggi vs Bertolaso finirebbe infatti con Bertolaso vincente 53 a 47 mentre la sindaca sarebbe vincente al ballottaggio con Gualtieri 55-45 ma perderebbe contro Calenda, che vincerebbe sulla Raggi 52 a 48. Certo, sono sondaggi. Ma danno da pensare.

Leggi anche: Fonti Pd a TPI: “Se Gualtieri perde a Roma, via Letta. Chiederemo un nuovo segretario”

Ti potrebbe interessare
Politica / Alfredo Cospito, il governo agli anarchici: “Non scendiamo a patti con chi minaccia”
Politica / Fiorello convince Guido Crosetto a cantare “Bella Ciao” | VIDEO
Politica / Bonaccini sull’ingresso di Giarrusso nel Pd: “Noi aperti a tutti ma prima chieda scusa”
Ti potrebbe interessare
Politica / Alfredo Cospito, il governo agli anarchici: “Non scendiamo a patti con chi minaccia”
Politica / Fiorello convince Guido Crosetto a cantare “Bella Ciao” | VIDEO
Politica / Bonaccini sull’ingresso di Giarrusso nel Pd: “Noi aperti a tutti ma prima chieda scusa”
Politica / Sospetti sulle elezioni politiche del 2022: “All’estero hanno votato troppi centenari”. Indaga la Procura
Politica / Meloni a Tripoli: “Rafforzata collaborazione con l’autorità libica in relazione alla guardia costiera”
Politica / Crosetto sotto attacco dell’ex premier russo Medvedev: “È uno sciocco raro”
Politica / L’ex M5s Giarrusso entra nel Pd: “Sto con Bonaccini, all’Italia serve più sinistra”
Politica / Pista anarchica per gli attacchi ai diplomatici italiani a Barcellona e Berlino: cinque fermati
Politica / Carcere per i clienti delle prostitute e per chi si apparta in auto: la proposta di legge di Fratelli d’Italia
Politica / Zelensky a Sanremo, da Calenda a Conte si allarga il fronte dei politici contrari