Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Procedura infrazione, Tria: “Dialogo costruttivo con la Ue”

Immagine di copertina
Credit: ANSA/CLAUDIO ONORATI

Procedura infrazione, Tria: “Ora dialogo costruttivo con la UE”

Procedura infrazione dichiarazioni Tria – Il ministro dell’Economia Giovanni Tria dice la sua riguardo la possibile procedura di infrazione da parte della Ue all’Italia per deficit eccessivo.

TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLA PROCEDURA DI INFRAZIONE

In un’intervista al Tg1, Tria ha anzitutto puntualizzato che “La Commissione europea non ha aperto una procedura d’infrazione, ma solamente dichiarato che ci sono i presupposti per una procedura”.

Ora, secondo il ministro, con la Ue “si aprirà un dialogo costruttivo” al fine di trovare una soluzione condivisa.

Le dichiarazioni di Tria, in linea con quelle di giornata del premier Conte e dei suoi vice Di Maio e Salvini, ribadiscono un concetto già espresso nella lettera ufficiale di risposta del Governo italiano alla Ue, pubblicata proprio sul sito del ministero dell’Economia.

Secondo Tria, infatti, le cifre in possesso dell’Italia non corrispondono a quelle fornite della Ue a causa di un monitoraggio più recente delle entrate che evidenziano maggiori entrate tributarie e contributive e anche non contributive nel 2019.

Il ministro dell’Economia, poi, non solo ha confermato che non vi sarà alcuna manovra correttiva, ma anche ribadito che “Quota 100” e “Reddito di cittadinanza”, due misure fortemente criticate dalla Commissione europea, non si toccano.

“Sono leggi dello Stato, tutti coloro che hanno acquisito diritti vedranno questi soddisfatti questi diritti” ha affermato Tria, che poi si è detto assolutamente fiducioso su un accordo con la Ue dal momento che su queste due misure “adesso stiamo vedendo che ci saranno dei risparmi in qualche modo sostanziali”.

Secondo il ministro dell’Economia, inoltre, anche i mercati, con lo spread che oggi ha chiuso in lieve calo rispetto ai giorni precedenti, si sono accorti del fatto una conclusione positiva tra Ue e Italia è non solo auspicata da entrambe le parti, ma anche più che probabile.

TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLA PROCEDURA

Debito pubblico: cos’è, significato, tassi di interesse, spread: le principali info

Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni