Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Pillon attacca Fabio Salamida: la risposta del giornalista di TPI: “Caro senatore, diffonda meno odio”

Immagine di copertina

Il leghista critica un post Facebook del cronista

Il senatore Pillon oggi mi attacca per un post su Facebook in cui, facendo riferimento alla non empirica scienza della fisiognomica, scrivo che il suo aspetto fisico e la sua espressione ne rispecchiano idee e parole. Per farlo tira in ballo politici come Laura Boldrini e Roberto Morassut, il giornalista Gad Lerner e le testate dove pubblico i miei articoli, chiedendo a “Odiare ti costa” un riscontro su quanto ho scritto.

Stupisce che il fervente cattolico Simone Pillon sia così sensibile a una critica peraltro assai velata sul suo aspetto fisico; critica che rientra nella libertà d’opinione e non è certo diffamatoria. Viene da chiedersi se si tratti dello stesso Senatore Pillon, condannato per diffamazione per aver sostenuto pubblicamente che un’associazione lgbt diffondeva materiale pornografico nelle scuole.Se sia lo stesso Senatore Pillon che insieme ai suoi colleghi di partito strumentalizza i fatti di Bibbiano per fare indegna propaganda. Se sia lo stesso Senatore Pillon che quotidianamente – proprio su Facebook – equipara le Ong che salvano esseri umani in mare agli scafisti e agli sfruttatori di immigrati: come nel post che ha suscitato il mio commento.

Insomma, fa sorridere un certo vittimismo da parte di chi ogni giorno fomenta l’odio (quello vero) contro chi ha un’idea di famiglia diversa dalla sua, contro le donne e contro i migranti e chi li salva.

Il senatore Pillon, invece di piccarsi per un commento, stia più attento alle parole che utilizza e si esprima con lo stesso garbo istituzionale e la stessa eleganza che lo contraddistingue nella scelta dei suoi “originali” papillon; vedrà che anche la sua espressione risulterà meno contrita e persino i suoi selfie – tra l’altro non consentiti da regolamento nelle aule di Montecitorio e di Palazzo Madama – ne gioverebbero.

Il senatore leghista Pillon condannato per aver diffamato un’associazione Lgbt
Ddl Pillon: cosa prevede il disegno di legge sull’affido condiviso dei figli
Ti potrebbe interessare
Politica / Francia: “Vigileremo su diritti Italia”. Meloni: “No ad ingerenze dall’estero, Parigi smentisca il ministro Boone”
Politica / La rete dei 10mila disobbedienti: “Rincari ingiusti, noi non paghiamo”
Politica / Il governo vara il piano anti-discriminazioni Lgbt, ma Fratelli d’Italia protesta: “Da rifare”
Ti potrebbe interessare
Politica / Francia: “Vigileremo su diritti Italia”. Meloni: “No ad ingerenze dall’estero, Parigi smentisca il ministro Boone”
Politica / La rete dei 10mila disobbedienti: “Rincari ingiusti, noi non paghiamo”
Politica / Il governo vara il piano anti-discriminazioni Lgbt, ma Fratelli d’Italia protesta: “Da rifare”
Politica / La Lega chiede l’istituzione di un ministero per Famiglia e natalità
Politica / “Ora lo Stato paghi le nostre bollette”: storie di famiglie alla canna del gas
Politica / Cuperlo a TPI: “Extraprofitti e salario minimo erano nel programma, ma non siamo credibili”
Politica / Provenzano a TPI: “Lontani dai ceti più deboli, non somigliavamo a quello che dicevamo” | VIDEO
Politica / Pd in crisi di identità nella direzione post sconfitta: “Ricostruiremo stando all’opposizione” | VIDEO
Politica / Matteo Piantedosi: chi è il prefetto di ferro in pole per il Viminale
Politica / Aboubakar Soumahoro a TPI: “Sono un patriota, dobbiamo riappropriarci di questa parola”