Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Vaccino, Merkel: “Tutti d’accordo su passaporto sanitario digitale in Ue. Pronti per l’estate”

Immagine di copertina
Angela Merkel. Credits: Kay Nietfeld/dpa

Vaccino, Merkel: “Ok su passaporto sanitario digitale in Ue”

I certificati di vaccinazione digitali che consentono alle persone di viaggiare in Europa nonostante la pandemia di Covid-19 saranno probabilmente disponibili prima dell’estate. Lo ha annunciato la cancelliera tedesca Angela Merkel, citata dalla Reuters, parlando a Berlino dopo il vertice virtuale dell’Ue. “Tutti hanno convenuto che abbiamo bisogno di un certificato di vaccinazione digitale”, ha detto Merkel, aggiungendo che la Commissione europea avrà di circa tre mesi per creare la base tecnica per i documenti.

Ma non succederà che non si possa viaggiare senza, ha aggiunto, “una decisione politica a riguardo non è stata presa”, ha sottolineato, ricordando che i bambini non possono vaccinarsi ancora contro il Covid. “Abbiamo discusso dei certificati vaccinali ma ci sono ancora questioni politiche in sospeso e anche questioni scientifiche”. Ha aggiunto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

Nel corso della videoconferenza dei leader Ue, il premier italiano Mario Draghi ha chiesto invece di accelerare sulla distribuzione e sull’inoculazione dei vaccini Covid e usare il pugno di ferro contro quelle aziende farmaceutiche che non adempiono alle obbligazioni previste dai contratti. Sulle vaccinazioni anti-Covid “occorre andare più veloce” ha sollecitato Draghi, il quale ha aggiunto che, “alla luce della recente letteratura scientifica”, c’è la possibilità di “dare priorità alle prime dosi”.

Il presidente del Consiglio italiano, inoltre, ha espresso il sostegno allo strumento Covax per condividere il vaccino anti-Covid con i Paesi a basso reddito ma ha anche fatto notare che non è il momento di fare donazioni in Ue per una questione di credibilità nei confronti dei cittadini europei visti i ritardi nelle vaccinazioni.

Leggi anche: 1. Draghi al vertice Ue chiede di accelerare sui vaccini e invoca la linea dura per le aziende inadempienti; // 2. Tutti esaltano il silenzio di Draghi, ma se il Governo non parla si rischia solo più confusione; // 3. Salvini: “Lockdown a Pasqua irrispettoso”. Zingaretti gli risponde: “Continua a sbagliare”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 3.099 casi e 44 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / Regeni, commissione d’inchiesta in missione a Cambridge
Cronaca / Covid, oggi 3.525 casi e 50 morti: tasso di positività all'1%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 3.099 casi e 44 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / Regeni, commissione d’inchiesta in missione a Cambridge
Cronaca / Covid, oggi 3.525 casi e 50 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / 3.797 nuovi casi e 52 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Trovato morto Giacomo Sartori, il 29enne scomparso una settimana fa a Milano
Cronaca / A chi esulta per Dell’Utri do una notizia: non è stato assolto dalle condanne precedenti
Cronaca / Rilasciato l’ex presidente catalano Puigdemont: era stato arrestato in Sardegna
Cronaca / È arrivato il numero 2 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 4.061 nuovi casi e 63 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Draghi all’assemblea di Confindustria: “Il green pass è strumento di libertà, no a nuove tasse”