Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:44
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

I deputati quest’anno hanno 38 giorni di vacanza. E pensare che il M5s diceva di voler lavorare anche a Ferragosto

Immagine di copertina

Parlamento, 38 giorni di ferie per i deputati, cifra quasi record

Si tiene oggi l’ultima seduta della Camera dei deputati, prima della chiusura estiva. In tutto il parlamento avrà 38 giorni di ferie, un numero che si avvicina al record del 2017, quando i parlamentari rimasero in vacanza per 40 giorni.

La prossima seduta della Camera sarà lunedì 9 settembre, giorno in cui è stata già calendarizzata la riforma costituzionale, che ha l’obiettivo di ridurre il numero dei parlamentari.

Le commissioni torneranno a riunirsi il 2 settembre.

Il record di vacanze più brevi si toccò nel 2013, quando i giorni off furono solo 27.

Discorso diverso per il Senato, che ha ancora tre sedute da svolgere, per l’approvazione definitiva del decreto Sicurezza bis e le mozioni sulla Tav, la prossima settimana. Palazzo Madama entra in ferie giovedì 8 agosto.

Le opposizioni si sono scagliate contro un periodo di ferie così lungo, attaccando il vicepremier leghista: “Si doveva consentire a Salvini di continuare a scappare dal Parlamento”, ha dichiarato Graziano Delrio, capogruppo dei deputati Pd.

“Così hanno deciso di interrompere i lavori prima del consueto. E sono gli stessi che gridavano nel passato contro le ‘ferie’ dei deputati”.

Anche Forza Italia è dello stesso avviso. “È una precisa esigenza di questa maggioranza di non parlare di qualche cosa che mandi a pezzi l’attuale assetto politico che tiene in piedi il governo. Penso che Lega e M5S siano ben contenti di questo periodo di ferie”, ha detto il deputato questore Gregorio Fontana.

“I grillini quando erano all’opposizione gridavano allo scandalo quando c’era la sospensione estiva e chiedevano di lavorare anche a Ferragosto. Invece adesso che sono al governo hanno cambiato idea”, prosegue.

“Dal mio punto di vista meglio così: poiché io politicamente non sono d’accordo con le cose che fa questo governo, meno cose fa, meglio è. Così è un minor danno per gli italiani”, continua.

Nel 2014 i parlamentari sono stati in ferie per 30 giorni, l’anno dopo i giorni salirono a 35, per poi arrivare a 38 nel 2016. Il 2017 fu l’anno, come già detto del record di 40 giorni.

Non si tratta però di un fenomeno tutto italiano. In Germania il Bundestag l’anno scorso è rimasto chiuso addirittura dal 5 luglio al 10 settembre. Nel Regno Unito dal 24 luglio a 4 settembre. Anche i parlamenti spagnolo e francese rimangono in ferie a luglio e agosto, ma possono essere convocate sedute straordinarie.

Ti potrebbe interessare
Opinioni / Perdere a Roma per scaricare la sconfitta sulla Meloni: il piano di Salvini per riprendersi il centrodestra
Politica / Grillo incontra l'ambasciatore cinese in Italia. Atteso anche Conte, l'ex premier dà forfait
Opinioni / Benvenuti nell’era del populismo vaccinale: il Governo blocca (di nuovo) AstraZeneca ma non spiega perché
Ti potrebbe interessare
Opinioni / Perdere a Roma per scaricare la sconfitta sulla Meloni: il piano di Salvini per riprendersi il centrodestra
Politica / Grillo incontra l'ambasciatore cinese in Italia. Atteso anche Conte, l'ex premier dà forfait
Opinioni / Benvenuti nell’era del populismo vaccinale: il Governo blocca (di nuovo) AstraZeneca ma non spiega perché
Opinioni / Se Poste Italiane si impossessa del titolo di prima del più importante quotidiano finanziario italiano
Politica / Nichi Vendola: “Torno in politica, l’esilio è finito”
Politica / Salvare le aziende di Berlusconi: ecco cosa c’è dietro la federazione tra Forza Italia e Salvini
Politica / Cristallo a TPI: "Ci chiamano tossici perché vogliamo la Cannabis legale. Salvini sbandierava i Mojito al mare"
Opinioni / Il paradosso di Confindustria (e di parte del governo): “C’è la ripresa quindi si può licenziare”
Politica / “Troppi gay nella giuria di Ballando con le Stelle”: l’intervento al Senato sul Ddl Zan
Politica / Tutti i niet di Grillo a Conte: l’ex premier vuole prendersi il M5S ma il comico non si fa da parte