Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:25
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

“La mia coscienza mi impone di tornare”: Meloni anticipa il rientro in Italia dal G7 di Hiroshima

Immagine di copertina

“Ho deciso di tornare in Italia. Ho fatto qui il mio lavoro, ma non riesco a stare lontano dall’Italia in un momento complesso”: Giorgia Meloni lascia in anticipo il G7 di Hiroshima vista l’emergenza in Emilia-Romagna e nella conferenza stampa finale dell’evento avvisa di aver condiviso la decisione con gli altri leader, che le hanno espresso solidarietà per la catastrofe. “Ho bisogno di dare le risposte necessarie. Il governo è mobilitato, la mia coscienza mi impone di tornare”, aggiunge la premier, che sottolinea come sia difficile fare “una quantificazione” dei fondi da utilizzare “ma le risorse le troveremo nelle pieghe dei nostri bilanci. Serviranno provvedimenti per alleviare le famiglie e le imprese” e allentare “le norme burocratiche”.

Tra gli argomenti centrali del summit in Giappone la guerra in Ucraina. “Anche Zelensky ha compreso perfettamente”, ha detto Meloni circa la sua esigenza di rientrare in Italia. Ma sull’appoggio al Paese aggredito non arretra: “Sa di potere ampiamente contare sul sostegno dell’Italia a 360 gradi”. Questo vuol dire che l’Italia parteciperà a fornire F16 a Kiev? “Non disponiamo di questi caccia – ha risposto – faremo una valutazione insieme con gli alleati sull’eventuale addestramento dei piloti ucraini. È una decisione che non abbiamo ancora preso e che discuteremo con gli alleati”.

La premier ha infine rivelato che il G7 del 2024 si terrà in Italia a metà giugno e “la sede sarà la Puglia, il Sud del mondo sarà centrale. Abbiamo scelto la Puglia perché ha un significato simbolico, legato alla posizione geografica”.

Ti potrebbe interessare
Politica / La stoccata di Geppi Cucciari al ministro Sangiuliano e a TeleMeloni: “Applaudite, qua non possiamo coprire i fischi”
Politica / Il ministro Sangiuliano contestato, ma su Rai 1 i fischi si trasformano in applausi: i video a confronto
Politica / Il monito di Mattarella contro la "democrazia della maggioranza”
Ti potrebbe interessare
Politica / La stoccata di Geppi Cucciari al ministro Sangiuliano e a TeleMeloni: “Applaudite, qua non possiamo coprire i fischi”
Politica / Il ministro Sangiuliano contestato, ma su Rai 1 i fischi si trasformano in applausi: i video a confronto
Politica / Il monito di Mattarella contro la "democrazia della maggioranza”
Politica / Città contro campagna e il fattore banlieues: la mappa del voto in Francia
Politica / La lettera di Meloni a FdI: “Noi abbiamo fatto i conti con il fascismo, non c’è spazio per i nostalgici”
Politica / La lettera del ministro Sangiuliano: “Liliana Segre ha ragione sull’antisemitismo”
Opinioni / M5S: tre consigli a Giuseppe Conte
Politica / Ue, le destre non sono tutte uguali ma ora anche il Ppe può radicalizzarsi
Politica / “L’Italia tra neoliberismo e svolta autoritaria”: colloquio con Nadia Urbinati e Fabrizio Barca
Opinioni / La nuova destra di Giorgia Meloni è fondata sull’ambiguità