Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria, il M5S affida la decisione se correre al voto degli iscritti su Rousseau

Immagine di copertina
Luigi Di Maio, capo politico del M5S. Credit: ANSA/ANGELO CARCONI

L'annuncio sul Blog delle Stelle: la votazione si terrà domani dalle 12 alle 20. A marzo gli Stati Generali del Movimento

Il M5S affida al voto dei suoi iscritti sulla piattaforma Rousseau la decisione se correre o meno alle prossime elezioni regionali, in programma il 26 gennaio 2020 in Emilia Romagna e Calabria. La votazione si terrà domani, giovedì 21 novembre, tra le ore 12.00 e le 20.00. L’annuncio è arrivato in serata con un articolo sul Blog delle Stelle, il blog ufficiale del Movimento.

“Ci siamo confrontati. Abbiamo consultato le persone che portano dalla prima ora sulle spalle questo Movimento, e tutti concordano che serva un momento di riflessione, di standby. Ma decidiamo insieme”, si legge nell’articolo.

“Partecipare alle elezioni richiede uno sforzo organizzativo, anche nazionale, e di concentrazione altissimo. Ciascuno di noi deve interrogarsi, con la massima responsabilità, sul contributo che sente di dare nei prossimi mesi, su dove sente più giusto che i suoi portavoce dirigano il proprio impegno. Deve chiedersi se pensa se siamo capaci, tutti insieme, in un grande lavoro di rete di condivisione e divisione degli incarichi, di essere utilmente presenti su diversi fronti”.

“Qualsiasi cosa sceglieremo”, scrive il M5S, “la affronteremo come sempre con tutta la dedizione di cui siamo capaci. A noi la scelta”.

Nell’articolo di parla anche del momento di trasformazione in atto nel Movimento. “Se dieci anni fa abbiamo avuto la capacità di superare il modello partitico novecentesco e proporre una alternativa moderna ed efficiente, oggi siamo chiamati a superare noi stessi, la stessa forma che la nostra creatura ha assunto. Siamo in evoluzione continua e quello che faremo insieme è solo un altro passo avanti. Il MoVimento cambierà ancora e tra dieci anni ci saranno nuove parole guerriere e nuovi contributi”.

“Da tempo stiamo lavorando alla creazione del team del futuro e tra meno di un mese ci saranno 12 facilitatori per altrettante aree tematiche e 6 facilitatori per la parte organizzativa.  A loro sarà affidato il compito di raccogliere idee e progetti tra tutti gli iscritti e i cittadini di buona volontà e realizzare una sintesi perché il MoVimento 5 Stelle possa realizzarli. Per tre mesi il team del futuro si dedicherà alla raccolta e alla valutazione di questi progetti”.

A marzo poi si terranno “gli Stati Generali del Movimento”, cui saranno “presentati, discussi ed elaborati questi progetti.

“È  il momento di chiederci se questa grande mobilitazione di crescita e rigenerazione sia compatibile con le attività elettorali. Per questo motivo abbiamo deciso di sottoporre agli iscritti la decisione riguardante la partecipazione alle imminenti elezioni regionali in Emilia Romagna e in Calabria”, conclude l’articolo.

Leggi anche:
Tutte le notizie sulle elezioni regionali in Emilia Romagna
ESCLUSIVO TPI: Calabria, il papabile candidato del PD alle Regionali Maurizio Talarico è un ex consigliere del centrodestra. Ma nessuno lo sa. Ecco le prove
Ti potrebbe interessare
Politica / Salvini prova la spallata: ecco cosa si nasconde dietro l'operazione Casellati (di L. Telese)
Politica / Salvini: "Dopo Mattarella, la Casellati è il massimo che la Repubblica può esprimere"
Politica / Berlusconi scende in campo per la Casellati: “Votiamo lei. Adeguata per ruolo di Presidente della Repubblica”
Ti potrebbe interessare
Politica / Salvini prova la spallata: ecco cosa si nasconde dietro l'operazione Casellati (di L. Telese)
Politica / Salvini: "Dopo Mattarella, la Casellati è il massimo che la Repubblica può esprimere"
Politica / Berlusconi scende in campo per la Casellati: “Votiamo lei. Adeguata per ruolo di Presidente della Repubblica”
Politica / Quirinale, Renzi: “Non escludo Mattarella bis”
Politica / Quirinale, il centrodestra oggi vota un nome: rispuntano Casellati e Nordio
Politica / Quirinale, da oggi 2 votazioni al giorno. Centrodestra voterà Casellati: "È il massimo che la Repubblica può esprimere". Letta-Conte-Speranza disertano incontro con Salvini
Politica / Emergenza Italia, dalla pandemia al Pnrr: il nuovo Capo dello Stato avrà il compito di tenere unito il Paese
Politica / “Draghi al Colle? Sarebbe una forzatura istituzionale, ecco perché”: parola di costituzionalista
Politica / I gesti di Mattarella: due illustrazioni per celebrare il settennato del Presidente
Politica / Così Draghi “il migliore” ha gettato il Paese nel caos tentando di “scappare” al Quirinale