Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Luigi Zanda a TPI: “Il futuro dei giornali è online, non sulla carta. Oggi va re-introdotto il finanziamento ai partiti. Zingaretti un vincente”

Luigi Zanda, senatore Pd ed ex tesoriere dei dem, parla in un’intervista faccia a faccia con il direttore di TPI Giulio Gambino, e spiega perché dopo appena un mese ha deciso di lasciare la presidenza del Cda di Domani, il nuovo quotidiano di Carlo De Benedetti. E racconta che il futuro del giornalismo è imprescindibilmente e prima di tutto online, con un forte sito e un cartaceo a sostegno, ma non vice versa. Se un giornale è libero dipende in primo luogo dai suoi giornalisti, non dall’editore. Zingaretti? Finora ha vinto a ogni appuntamento elettorale. Oggi è importante re-introdurre il finanziamento pubblico ai partiti. Video-colloquio

Di Giulio Gambino
Pubblicato il 29 Ott. 2020 alle 20:29 Aggiornato il 29 Ott. 2020 alle 21:50
111

Il senatore ed ex tesoriere del Pd Luigi Zanda parla a TPI in un’intervista video esclusiva condotta dal direttore Giulio Gambino. Un colloquio sulle sue dimissioni da presidente del consiglio di amministrazione del quotidiano Domani, il nuovo giornale dell’editore Carlo De Benedetti diretto da Stefano Feltri, sul finanziamento pubblico ai partiti e sul futuro del Partito Democratico.

Le ultime interviste video del direttore di TPI: 1. Gori a TPI: “Il Mes andava preso qualche mese fa, oggi avremmo avuto più terapie intensive e medici” / 2. Provenzano a TPI: “Renzi ha fallito e i 5s ora devono fare una scelta di campo. Il Mes? Si farà” / 3. Ministro Boccia a TPI dopo le Elezioni: “Potevamo vincere anche nelle altre Regioni ma è mancato il coraggio” / 4. Matteo Renzi a TPI: “Sono tornato. E ora supererò anche i grillini, siamo solo a 3 punti. Non rientro nel Pd e non chiedo il rimpasto di governo”

111
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.