Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Luca Palamara si candida alle politiche: “Serve uno choc per ripensare la giustizia”

Immagine di copertina

Luca Palamara, il pm sospeso dalla magistratura in seguito agli scandali, oggi a processo per corruzione, si candida alle elezioni del 25 settembre con l’associazione da lui voluta “Oltre il sistema”. “Il senso di questa associazione – ha spiegato nel corso di una presentazione del proprio programma elettorale – è molto chiaro. C’è bisogno di uno choc: deve finire l’idea che il tema della giustizia e del processo penale possa essere utilizzato per colpire questo o quel nemico politico. No all’uso politico della giustizia. Insomma, tutto quello che non è stato fatto con la riforma Cartabia”. A suo dire l’associazione può trovare terreno fertile tra elettori con simpatie di centrodestra: “Io penso — ha spiegato — che questo sia un tema che storicamente ha interessato il mondo del centrodestra. Ma non solo. Penso che sul tema della giustizia abbia diviso il paese in due tra garantisti e giustizialisti sia stata la vera sconfitta”.

Nei confronti di Palamara, 53 anni, ex numero uno di Anm, si sta celebrando il processo a Perugia. L’ex pm della Procura di Roma, assistito dal difensore Benedetto Marzocchi Buratti, non è ancora stato ascoltato ma dovrà esserlo a breve. Nel frattempo ha scritto due libri e si è dedicato alla politica. “La crisi di governo? Tipico di quello che accade nei palazzi del potere: spesso prevalgono giochini di palazzo per calcoli elettorali su quello che è il reale interesse dei cittadini. La metà dei cittadini non vota più”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Altro che largo ai giovani: 5 milioni di fuorisede non potranno votare, ma la politica non cambia la legge
Politica / Renzi: “Letta alla Nato? Così ci ritroviamo i russi in Portogallo”
Politica / "Programma per l'Italia": il piano del centrodestra per governare
Ti potrebbe interessare
Politica / Altro che largo ai giovani: 5 milioni di fuorisede non potranno votare, ma la politica non cambia la legge
Politica / Renzi: “Letta alla Nato? Così ci ritroviamo i russi in Portogallo”
Politica / "Programma per l'Italia": il piano del centrodestra per governare
Politica / “La sinistra imbarca la Cucchi e l’ivoriano”: polemiche per il titolo di Libero su Aboubakar Soumahoro
Politica / Calenda: “Patto con Renzi durerà”. E Conte: “È il momento di abbracciare il Rinascimento saudita”
Politica / Quando Calenda diceva: “Del centro di Renzi non me ne frega nulla, quel modo di fare politica mi fa orrore” | VIDEO
Politica / "Anche in politica servono gli assist": l'annuncio social di Renzi
Politica / M5S, Virginia Raggi: “Io candidabile, il mio no è per le future alleanze”
Politica / Elezioni, Bettini: “Il Pd deve guardare al 50% che non vota. Conte ha sbagliato ma dopo le elezioni si vedrà”
Politica / Accordo Renzi-Calenda, nasce il Terzo Polo: "Noi alternativi al bipopulismo"