Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

Liliana Segre: “Non avrei mai pensato di avere una scorta”

La senatrice a vita ha commentato la decisione del prefetto di assegnarle la misura di protezione

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 8 Nov. 2019 alle 16:48
183
Immagine di copertina

Liliana Segre: “Non avrei mai pensato di avere una scorta”

“Non avrei mai pensato di avere una scorta”: lo ha affermato Liliana Segre nel corso di un’intervista.

La reduce della Shoah e senatrice a vita ha rilasciato la dichiarazione a Rainews24.

“Certamente non mi aspettavo la scorta, poi essendo una vecchietta. Io non l’ho mai chiesta e non pensavo mai che l’avrei avuta” sono state le parole di Liliana Segre, che ha commentato così la decisione del Prefetto di assegnarle la scorta dopo gli insulti e le minacce che la senatrice a vita ha ricevuto negli ultimi mesi.

Liliana Segre sotto scorta: da oggi la misura di protezione per la senatrice a vita

Sul ruolo che potrebbe ricoprire nella neonata Commissione contro l’antisemitismo, il razzismo, l’odio e la violenza, la Segre ha risposto “Vedremo quale sarà”.

Il figlio di Liliana Segre a TPI: “Indegno che mia madre sia finita sotto scorta solo perché testimonia gli orrori di Auschwitz”

La Segre poi ha specificato che “Io non ho voluto la Commissione contro l’antisemitismo ma assolutamente contro l’odio e come tale vorrei fosse programmata. C’è un’atmosfera di odio, odio è una parola orribile”.

Perdonaci Liliana: ti è stata inflitta un’ulteriore pena (di E. Serafini)

183
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.