Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Letta risponde a Salvini: “Se dice no a riforme, esca dal governo”

Immagine di copertina

Letta risponde a Salvini: “Esca dal governo se non vuole le riforme”

“Se Salvini non vuole le riforme esca dal governo”: così il segretario del Pd, Enrico Letta, risponde al leader della Lega, Matteo Salvini, che in un’intervista aveva imposto il suo altolà all’esecutivo sulle riforme di fisco e giustizia.

In un’intervista a La Repubblica, infatti, Salvini ha rilanciato la candidatura di Draghi al Quirinale e sottolineato l’impossibilità di “riformare giustizia e fisco” aggiungendo: “La ministra Cartabia può avere le idee chiare, ma se sei in Parlamento con Pd e 5S, per i quali chiunque passa lì accanto è un presunto colpevole, è dura”.

Dichiarazioni che hanno provocato la risposta di Enrico Letta che, nel corso del suo intervento all’assemblea di Articolo Uno, ha affermato: “Se quella è l’intenzione (riferendosi alle parole del leader della Lega n.d.r.) con la quale Salvini è al governo, per quanto ci riguarda credo che le strade debbano divergere al più presto”.

“Se Salvini dice quello – ha aggiunto il segretario del Pd – non ha nemmeno chiarezza sul fatto che per avere credibilità  sul Pnrr bisogna fare quelle riforme, dalla giustizia alla riforma fiscale che non si può eludere. Lo dico con la massima chiarezza possibile: questo governo è qui per fare le riforme e noi appoggiamo il governo convintamente”.

Leggi anche: Governo Draghi, l’accusa di Speranza: “C’è chi lavora a un esecutivo Meloni-Salvini”

Ti potrebbe interessare
Politica / Meloni a Tripoli: “Rafforzata collaborazione con l’autorità libica in relazione alla guardia costiera”
Politica / Crosetto sotto attacco dell’ex premier russo Medvedev: “È uno sciocco raro”
Politica / L’ex M5s Giarrusso entra nel Pd: “Sto con Bonaccini, all’Italia serve più sinistra”
Ti potrebbe interessare
Politica / Meloni a Tripoli: “Rafforzata collaborazione con l’autorità libica in relazione alla guardia costiera”
Politica / Crosetto sotto attacco dell’ex premier russo Medvedev: “È uno sciocco raro”
Politica / L’ex M5s Giarrusso entra nel Pd: “Sto con Bonaccini, all’Italia serve più sinistra”
Politica / Pista anarchica per gli attacchi ai diplomatici italiani a Barcellona e Berlino: cinque fermati
Politica / Carcere per i clienti delle prostitute e per chi si apparta in auto: la proposta di legge di Fratelli d’Italia
Politica / Zelensky a Sanremo, da Calenda a Conte si allarga il fronte dei politici contrari
Politica / Revelli a TPI: “Meloni sta realizzando una rivoluzione conservatrice mai riuscita a nessuno in Italia”
Politica / Il ministro Valditara premia il merito degli amici suoi
Politica / Giorno della memoria, Meloni: “La Shoah rappresenta l’abisso dell’umanità”
Politica / Cannabis, il botta e risposta tra Schlein e Salvini sulla legalizzazione