Covid ultime 24h
casi +15.943
deceduti +429
tamponi +327.704
terapie intensive -51

Una porcata”: l’ira degli esclusi M5s dalle nomine per i sottosegretari

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 25 Feb. 2021 alle 08:36
188
Immagine di copertina

Nella serata di mercoledì 24 febbraio 2021, il Consiglio dei Ministri ha ratificato la nomina dei sottosegretari e viceministri del governo Draghi (qui la lista dei ministri).  Tra i 39 sottosegretari ci sono 11 esponenti M5s, 9 della Lega, 6 di Forza Italia, 6 del Pd, 2 di Italia viva, 1 Centro democratico, 1 +Europa, 1 Leu, 1 Nci più il capo della Polizia Gabrielli.

Dopo le nomine è scoppiato il malcontento dei grillini: “È una porcata”. Il commento circola nelle chat dei parlamentari del Movimento 5 Stelle. A riportare il malumore che serpeggia tra i 5 Stelle dopo le nomine dei viceministri e dei sottosegretari è l’AdnKronos. Nel tardo pomeriggio – riferisce l’agenzia – c’è stata una riunione degli scontenti nel cortile della Camera: tra loro Stefano Buffagni, uno degli esclusi eccellenti. Sottosegretario nel Conte I e II, il deputato era in lizza per un posto nel neonato ministero della Transizione ecologica ma alla fine l’ex consigliere è rimasto fuori.

L’AdnKronos riporta anche stralci di un’animata discussione nel cortile della Camera: “È stata una porcata!”, urla un parlamentare, affinché chi deve sentire, senta. “Siamo diventati un ufficio di collocamento, altro che navigator…”, gli fa eco un collega. Il malessere, inoltre,  esplode anche nelle chat. Particolarmente delusi i parlamentari campani che avevano “espressamente chiesto” la casella del Lavoro, assegnata alla senatrice marchigiana Rossella Accoto e non alla deputata Maria Pallini. “Nulla di personale nei confronti della portavoce – spiegano fonti campane – ma è innegabile che questa decisione rappresenta l’ennesimo boccone amaro da ingoiare. Boccone che si aggiunge a quello mandato giù a fatica rispetto alla chiusura dell’esperienza del governo Conte e alle trattative politiche condotte dai vertici del M5S che ne esce purtroppo fortemente ridimensionato”.

Leggi anche: 1. Tutti pazzi per Draghi, ma già a giugno i partiti potrebbero voltargli le spalle / 2. E Draghi alla fine rimproverò Salvini: “Abbassa i toni” / 3. Redditi dei politici: Salvini, Conte, Renzi, Di Maio. Chi guadagna di più e chi di meno

188
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.