Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Stop in commissione al bonus bebè voluto dal ministro Fontana. La Lega presenta ricorso

Immagine di copertina

governo news bonus bebè bocciato | Il “pacchetto famiglia” proposto dal ministro per la Famiglia e le Disabilità Lorenzo Fontana ha appena subito un brusco dimezzamento nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera.

A non aver superato il vaglio dell’ammissibilità nelle commissioni è il bonus bebè, promosso dal ministro del Carroccio e avanzato come emendamento della Lega al decreto crescita.

Resta, invece, l’altro emendamento, sempre presentato dalla Lega, che chiede di introdurre una detrazione fiscale ad hoc per l’acquisto di latte e pannolini.

I deputati del Carroccio hanno già fatto sapere di aver presentato ricorso e contano di vedere riammesso in serata l’emendamento.

Secondo quanto proposto dal ministro Fontana il bonus benè, che attualmente spetta a quei nuclei con un reddito Isee non superiore ai 25 mila euro per un periodo di 12 mesi, avrebbe dovuto ampliare la platea dei beneficiari di questa prestazione, erogata dall’Inps, estendendola anche ai redditi sopra i 35mila euro.

L’altra misura, invece, riguarda gli acquisti di pannolini e latte in polvere e prevede la possibilità di portare in detrazione il 19 per cento di queste spese “entro un importo massimo complessivo non superiore a 1.800 euro annui per ciascun minore fiscalmente a carico”.

Governo news | Le ultime notizie dal Palazzo: politica italiana e novità di oggi | Ultima ora

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Quirinale, il passo indietro di Berlusconi: “Draghi resti al governo fino a fine legislatura”
Politica / Quanto guadagna il presidente della Repubblica italiana? Lo stipendio
Politica / La corsa al riarmo dell’Italia: col ministro Guerini boom di spese militari
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Quirinale, il passo indietro di Berlusconi: “Draghi resti al governo fino a fine legislatura”
Politica / Quanto guadagna il presidente della Repubblica italiana? Lo stipendio
Politica / La corsa al riarmo dell’Italia: col ministro Guerini boom di spese militari
Politica / Al Csm non badano a spese: i costi crescono malgrado la crisi
Politica / Quirinale: Silvio Berlusconi rinuncia al Colle. Salvini: “Ora il centrodestra farà le sue proposte”
Politica / Zanda a TPI: “L’erede di Mattarella non può essere Berlusconi. Serve un presidente che guardi al futuro”
Politica / Renzi: “Non vi preoccupante, entro venerdì avremo un nuovo presidente della Repubblica”
Politica / Quirinale, Salvini: “Il centrodestra farà proposte di alto livello. Non faccio nomi”
Cronaca / Bollette, il governo valuta nuove misure per contrastare i rincari record: oggi cabina di regia e consiglio dei ministri
Politica / Quirinale, il vice di Conte a TPI: “Pronti a votare con il centrodestra, serve un candidato che unisca”