Meloni: “Imagine di John Lennon è un inno all’omologazione: canzone contro la religione e l’identità”

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 21 Lug. 2020 alle 22:11 Aggiornato il 21 Lug. 2020 alle 22:25
11k
Immagine di copertina

Meloni: “Imagine parla di un mondo omologato senza identità”

Imagine non è una canzone che mi appassiona, parla di un mondo senza religioni e senza identità”, lo ha affermato la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, rispondendo alla domanda del giornalista Luca Telese nel corso del programma in Onda, trasmesso mercoledì 21 luglio su La7. Il conduttore ha stuzzicato Meloni su un argomento caro alla leghista Susanna Ceccardi, la quale, proprio nel corso di un’altra puntata del programma di approfondimento politico, ha confermato quanto dichiarato in passato sulla celebre canzone pacifista di John Lennon, Imagine, e cioè di ritenerla “marxista”. La presidente di FdI ha affermato di trovarsi d’accordo con la candidata di centro-destra alle Elezioni Regionali in Toscana sull’interpretazione del brano. “Imagine è un inno dell’omologazione mondialista. Se uno non sentisse il testo, la canzone sarebbe fantastica, ma parla di un mondo senza identità, senza religioni, invece l’identità è tutto quello che abbiamo. Altrimenti siamo solo dei consumatori per le multinazionali che ci devono vendere lo stesso prodotto”, ha affermato Meloni.

Leggi anche: 1. Dall’invasione dei chihuahua alle frasi contro i gay: tutte le gaffe della candidata leghista in Toscana Susanna Ceccardi / 2. La candidata leghista Susanna Ceccardi si presenta con una mascherina di pizzo all’incontro con Salvini: le immagini / 3. Eurodeputata della Lega attacca Silvia Romano pubblicando una notizia del 2019: “Ecco come vengono spesi i soldi del riscatto”

4. L’eurodeputata della Lega Ceccardi attacca Carola Rackete: “Cosa c’entrano i migranti col clima??? Non rompere le scatole e torna nel Mediterraneo!” / 5. Cara Ceccardi, cancellare “Imagine” è come decapitare le statue: significa non conoscere la storia / 6. La sindaca leghista Ceccardi: “Giusto che i medici calabresi siano pagati meno di quelli del nord”

11k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.