Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Giorgia Meloni: “Ogni tanto scrivo a Speranza, è l’unico che mi dice qualcosa”

Immagine di copertina
Giorgia Meloni. Credits: Veronica Di Benedetto Montaccini/ TPI

Giorgia Meloni: “Speranza è l’unico del governo che mi dice qualcosa”

Giorgia Meloni confessa ai telespettatori di Porta a Porta che l’unica persona del governo con la quale riesce a comunicare è il ministro della Salute Roberto Speranza. “Ogni tanto scrivo a Roberto Speranza e mi dice qualcosa, ma finisce lì la famosa collaborazione con la maggioranza e il governo”, svela la leader di Fratelli d’Italia.

Giorgia Meloni lamenta l’inesistenza di una canale di comunicazione ufficiale con la maggioranza di governo, nonostante i tanti appelli del premier Giuseppe Conte. Ma questa non è l’unica critica rivolta al presidente del Consiglio, la leader di FdI commenta le decisioni imminenti del governo sulle restrizioni anti Covid in vista di Natale e Capodanno.

“Il fatto che a otto giorni dalla vigilia di Natale – ha dichiarato la Meloni – noi stiamo ancora discutendo le ipotesi del governo, la dice lunga sulla serietà dello stesso. Ci avevano detto: facciamo le restrizioni perché così passerete un Natale sereno, almeno qualcuno dicesse ‘non ci abbiamo capito nulla’ prima di annunciare le nuove misure”.

Leggi anche: Meloni a Carta Bianca, prima il siparietto sulla dieta poi la minaccia di andarsene: “Fatemi rispondere!”
Ti potrebbe interessare
Politica / Matteo Renzi: “I magistrati hanno interrotto il cammino di crescita di Italia Viva”
Politica / Giornata contro l’omofobia, Mattarella: "Rispetto e uguaglianza sono principi non derogabili"
Politica / Berlusconi attacca Biden e la Nato: "Così Putin non tratta"
Ti potrebbe interessare
Politica / Matteo Renzi: “I magistrati hanno interrotto il cammino di crescita di Italia Viva”
Politica / Giornata contro l’omofobia, Mattarella: "Rispetto e uguaglianza sono principi non derogabili"
Politica / Berlusconi attacca Biden e la Nato: "Così Putin non tratta"
Politica / “Vergogna, venduto!”: Speranza contestato dai No Vax a La Spezia | VIDEO
Politica / Salvini dopo l’incontro con Draghi: “L’invio di armi in Ucraina allontana la pace. Serve il cessate il fuoco”
Politica / Giornata contro l’omofobia, la destra contro la circolare alle scuole: “Promuove l’ideologia gender”. M5S: “Protesta oscena”
Esteri / Guerra in Ucraina, Di Maio: “Bisogna tenere aperto un canale con Mosca”
Economia / Cingolani: “Siamo in economia di guerra, non di mercato”
Politica / Renzi su Elisabetta Franchi: “Frasi inaccettabili, nel mio governo le ministre hanno fatto tre figli in tre anni”
Politica / Alpini, Roberto Fico: “Siamo un Paese maschilista. Chi ha subito molestie denunci”