Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Fondi russi alla Lega, il Pd annuncia una mozione di sfiducia per Salvini

Immagine di copertina
Matteo Salvini

Dopo l'informativa del premier Conte al Senato

Fondi russi alla Lega, il Pd annuncia una mozione di sfiducia

Fondi russi alla Lega, il Pd annuncia una mozione di sfiducia nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Scappa dalle sue responsabilità”, ha detto il capogruppo del Partito democratico al Senato Andrea Marcucci.

Marcucci è intervenuto subito dopo l’informativa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte a Palazzo Madama sulla vicenda dei presunti fondi russi alla Lega.

“È giusto presentare una mozione di sfiducia a garanzia di tutti gli italiani, affinché questo ministro, oltre che fare passeggiate e sorrisi, si occupi un po’ anche del nostro Paese”, dice il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, a margine di un incontro alla Festa dell’Unità di Budrio, nel Bolognese.

“Sono giorni che chiediamo al ministro Salvini di dire la verità e di venire a dirla in Parlamento: oggi Conte ha ammesso che da Salvini non ha avuto nessuna notizia”, ha aggiunto Zingaretti.

Ma il vicepremier Salvini non sembra preoccupato all’idea di affrontare una mozione di sfiducia. “La mozione di sfiducia del Pd di Renzi, Boschi e Zingaretti contro di me? Una MEDAGLIA! Come le denunce di Carola e delle ONG, gli insulti dei centri sociali, le minacce dei Casamonica. Io non mollo, indietro non si torna!”. scrive Salvini su Twitter.

salvini mozione sfiducia pd
Il tweet di Matteo Salvini

La polemica del Pd col M5s

I senatori del Pd hanno commentato su Twitter anche i banchi vuoti del Movimento Cinque Stelle mentre parla il Premier Conte. “Il Premier Conte inizia la sua informativa sulla Russia in Senato – scrive la senatrice Caterina Biti – e quasi tutto il gruppo del M5S abbandona l’aula. Forse per disappunto sulla Tav. Si chiama sfiducia a casa mia. Sceneggiata a casa loro, visto che Toninelli è ancora al suo posto”.

Continua il senatore Antonio Misiani: “Senato. Parla Conte, semivuoti per protesta i banchi 5Stelle. Sono alla frutta”. Conclude Edoardo Patriarca: “Parla Conte con una aula vuota e senza i parlamentari 5S, posizionati sulle tribune. Mai visto!”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Copisteria Montecitorio: salasso a sei zeri in atti parlamentari
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Ti potrebbe interessare
Politica / Copisteria Montecitorio: salasso a sei zeri in atti parlamentari
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Politica / Berlusconi: “L’Europa convinca Kiev ad accettare le richieste di Putin”
Politica / Pnrr, l’agenda degli incontri di Cingolani con i lobbisti scompare dal sito: “Serve più trasparenza”
Politica / “I partiti non fanno più politica”: la storica intervista di Berlinguer a Scalfari sulla Questione Morale
Politica / “Vestito inappropriato”: cronista allontanata da Montecitorio. Poi le scuse: “È stato un errore”
Politica / Segreti di Stato: il buco nero della direttiva Draghi sui dossier Nato
Politica / D’Alema a TPI: “Nel pensiero di Berlinguer la sinistra può trovare le risposte ai problemi di oggi”
Politica / Facciamo eleggere: la campagna per le amministrative del Forum Disuguaglianze e Diversità. “Sosteniamo chi si batte per giustizia sociale e ambientale”