Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 15:50
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Fase 2: autocertificazione solo per spostamenti tra regioni. Verso via libera a visite a parenti e amici

Immagine di copertina

Autocertificazione solo per spostamenti tra regioni nella Fase 2. Sembra questo l’orientamento ormai prevalente ai tavoli tecnici tra il governo e la task force presieduta da Vittorio Colao. La data del 4 maggio si avvicina, e nei prossimi giorni andranno prese delle decisioni sulla libertà di movimento dei cittadini nel post lockdown. Escluso che ci si possa spostare da una regione all’altra. I dati sul contagio sono differenti a seconda dei territori, e il rischio che, ad esempio, il virus possa essere portato dal Nord al Sud Italia è troppo alto. Di conseguenza per gli spostamenti interregionali sarà ancora necessario compilare il modulo di autocertificazione. Questi spostamenti resteranno possibili solo per comprovati motivi di salute, lavoro o necessità.

Per il resto, la stretta sugli spostamenti dovrebbe essere fortemente allentata. Le ultime indiscrezioni, riportate da tutte le principali testate italiane, parlano di un governo pronto a concedere una sostanziale libertà di movimento all’interno del territorio regionale. Sarebbe possibile quindi non solo uscire di casa, ma anche visitare amici o parenti. Al momento non è chiaro se verranno poste, su questi specifici punti, delle “limitazioni numeriche” (incontri tra non più di un certo numero di persone), ma nella sostanza la possibilità di visitare parenti e amici dovrebbe esserci. Restano vietati, ovviamente, gli assembramenti, ma dovrebbe essere possibile uscire per passeggiate anche assieme a un’altra persona, mantenenedo le giuste distanze di sicurezza. La mascherina dovrebbe essere resa obbligatoria negli spazi chiusi, come i locali, mentre dovrebbe rimanere facoltativa all’aperto, anche se su questo si attendono gli sviluppi delle prossime riunioni tra il governo e la task force di Colao.

Quanto allo sport, cade il divieto dei 200 metri per l’attività motoria all’aperto, per la quale non servirà l’autocertificazione. Possibile una ripresa anche degli sport individuali come il tennis. Incerto il destino dei parchi, anche se il governo sembra orientato a riaprirli, soprattutto per i bambini. Se così, fosse, all’interno dei parchi andrebbero comunque tenute regole rigide sulla distanza di sicurezza e andrebbero assolutamente evitati gli assembramenti.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. La rivolta di sindaci e medici contro la Regione Lombardia: “Nessuna strategia, ci ha abbandonati” / 2. All’ospedale di Pozzuoli una “leggerezza” è costata 2 morti e 50 contagi: il focolaio Covid che fa tremare Napoli. Ma De Luca minimizza / 3. Noi poveri romani e meridionali invidiosi della Lombardia (di G. Gambino) / 4. Coronavirus, Fontana: “Rifarei tutto, è ora di ripartire”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Politica / Green Pass, Letta: “Salvini su questi temi è irrilevante nel Governo, nemmeno la Lega lo segue”
Politica / Don Matteo della Mancia: Salvini ha scambiato i social per la realtà e si è perso per strada la Lega
Politica / Il candidato di centrodestra Bernardo agli alleati: "Datemi i soldi della campagna elettorale o mi ritiro"
Ti potrebbe interessare
Politica / Green Pass, Letta: “Salvini su questi temi è irrilevante nel Governo, nemmeno la Lega lo segue”
Politica / Don Matteo della Mancia: Salvini ha scambiato i social per la realtà e si è perso per strada la Lega
Politica / Il candidato di centrodestra Bernardo agli alleati: "Datemi i soldi della campagna elettorale o mi ritiro"
Politica / Vittorio Feltri: “Il centrodestra è una coalizione del ca**o. A Milano vincerà Sala”
Politica / Caos Lega: ora Salvini sta scontentando tutti. L’ala “no green pass” è sul piede di guerra
Politica / La lista della Lega esclusa dalle comunali a Napoli: il Consiglio di Stato conferma la decisione
Politica / "Bertolaso vice di Calenda? Forza Italia vuole lasciare Michetti e guarda al candidato di Azione" (di M. Antonellis)
Politica / Conte a TPI: “Abolire il reddito di cittadinanza? Devono passare sul mio cadavere”
Politica / Il marito di Casellati inseguito dal Fisco per 145mila euro di Ici non pagata: la storia sul settimanale di TPI
Politica / Il governo pensa a uno stanziamento di 3 miliardi per limitare l’aumento delle bollette