Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 11:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Europee | Francia, Le Pen ora chiede di sciogliere il Parlamento

Immagine di copertina

Elezioni Europee, Le Pen chiede sciogliere Parlamento

Marine Le Pen, in seguito al grande exploit di queste Elezioni europee così come indicano i primi exit poll, ha chiesto che venga sciolto il parlamento in Francia. Chiede “lo scioglimento dell’Assemblea Nazionale” dopo il voto di questa sera in Francia ma anche un cambiamento radicale nel sistema elettorale francese per farlo diventare da maggioritario a doppio turno, a proporzionale > Gli exit poll delle Elezioni Europee 2019 in Francia 

Il Rassemblement national chiede di formare un “gruppo più forte” al Parlamento europeo. Le Pen è alleata di Salvini nel gruppo sovranista e populista Europa delle Nazioni e della Libertà.

È appena stata pubblicata la prima proiezione del nuovo parlamento Ue | Qui l’articolo completo

Popolari a 173 seggi, socialisti a 147, liberali dell’Alde a 102 seggi e Verdi a 71 seggi: questo il quadro che emerge dalla prima proiezione pubblicata dal dal Parlamento europeo alle ore 20 sulla base degli exit poll e proiezioni di 11 paesi e sulle intenzioni di voto dei restanti 17. Secondo la proiezione l’Efdd, il gruppo in cui siedono i Cinque Stelle, avrebbe 56 seggi. Il gruppo della Lega, l’Enf, è a 57. La sinistra di Gue avrebbe 42 seggi.

Europee 2019, affluenza mai così alta da 20 anni

Ti potrebbe interessare
Politica / Marta Cartabia premier e Mario Draghi al colle: il piano di Giorgetti per non andare al voto
Politica / De Magistris: "Siamo tutti cavie, solo tra qualche anno sapremo cosa ci siamo messi nel braccio"
Opinioni / L’Istat calcola 5,6 milioni di poveri. Ma per certi politici e imprenditori i sussidi sono roba per fannulloni
Ti potrebbe interessare
Politica / Marta Cartabia premier e Mario Draghi al colle: il piano di Giorgetti per non andare al voto
Politica / De Magistris: "Siamo tutti cavie, solo tra qualche anno sapremo cosa ci siamo messi nel braccio"
Opinioni / L’Istat calcola 5,6 milioni di poveri. Ma per certi politici e imprenditori i sussidi sono roba per fannulloni
Politica / Gallera: "Berlusconi mi ha chiesto di andare a Roma. Pronto per un incarico nazionale"
Politica / Stato di emergenza, Salvini contro Draghi: “No alla proroga, non ci sono i presupposti”
Politica / Non solo Grillo: Massimo D’Alema celebra “i grandi meriti del Partito Comunista Cinese”
Politica / Ora il Governo deve tirare fuori i dati. È un nostro diritto. Su AstraZeneca e mix vaccinale non sappiamo nulla (di L. Telese)
Politica / La "trappola" di Berlusconi: convincere Meloni a entrare nel partito unico
Politica / Barca a TPI: “La dote ai 18enni è stata spiegata male. Draghi? Un conservatore. E il suo Pnrr non ha visione”
Politica / Salvini: “Ora liberiamo gli italiani dall’obbligo della mascherina”