Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Europee 2019, affluenza mai così alta da 20 anni

Immagine di copertina

EUROPEE 2019 AFFLUENZA ALTA – Una partecipazione senza precedenti negli anni 2000: le Elezioni Europee del 2019 saranno ricordate anche per l’alta affluenza alle urne. Nel Vecchio Continente si sono recati alle urne nei quattro giorni di voto, da giovedì 23 maggio a domenica 26, circa il 51 per cento dei cittadini aventi diritto.

Elezioni Europee 2019 | L’affluenza più alta degli ultimi 20 anni

Si tratta del dato dell’affluenza al voto delle Europee più alto negli ultimi venti anni, secondo le prime stime diffuse dal portavoce del Parlamento Europeo per i 27 Paesi. Ma il dato definitivo dipenderà poi dall’affluenza registrata nel Regno Unito. L’affluenza potrebbe scendere al 49 per cento o salire al 52 per cento.

L’aumento dell’affluenza alle Europee 2019 registrato nella maggior parte dei Paesi dell’Unione Europea non solo rappresenta il risultato più alto degli ultimi anni, ma anche una prima inversione di tendenza rispetto a un progressivo e inesorabile incremento dell’astensionismo registrato dal 1979, quando per la prima volta i membri dell’Europarlamento vennero eletti a suffragio universale. Nel 1979 l’affluenza ai seggi nell’allora Comunità Europea formata da soli 8 Paesi membri fu del 61,8% per scendere poi mano a mano fino 42,6% del 2004 nell’Ue a 28.

Elezioni Europee 2019 | In Germania l’affluenza più alta dal 1989

In Italia il dato dell’affluenza è invece in linea con quello delle precedenti Europee. Nel 2014, anche in quella occasione si votava in un solo giorno, alle ore 19 era andato ai seggi nel nostro Paese il 42,1 per cento degli aventi diritto. Stavolta nel 2019 alla stessa ora si è recato alle urne circa il 43,8 per cento dei cittadini. Complessivamente nel Vecchio Continente sono stati chiamati al voto dei propri rappresentanti, 751 eurodeputati, circa 400 milioni. In Italia le urne si sono aperte alle 7 e chiudono alle 23.

> Elezioni Europee, affluenza in Germania mai così alta dal 1989

Altro dato significativo sull’affluenza è quello tedesco. Secondo alcune proiezioni diffuse dalla Zdf in Germania l’affluenza sfiora il 60 per cento. Sarebbe il dato più alto dalla riunificazione del Paese. Il dato alto dell’affluenza in Germania era emerso fin dalle prime ore della giornata elettorale. Il dato dei votanti risultava in crescita rispetto alle scorse consultazioni per il rinnovo del Parlamento europeo già alle 14, quando si era espresso il 29,4 per cento degli aventi diritto, con un aumento di circa il 4% rispetto 2014 (quando l’affluenza era stata del 25,6 per cento).

Elezioni Europee 2019 | In Francia l’affluenza più alta dal 1994

In Francia, infine, secondo gli exit poll realizzati dall’istituto Ipsos/Steria per France Televisions, l’affluenza alle Europee 2019 è stata del 51,3 per cento, il dato più alto dal 1994.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Quirinale, il passo indietro di Berlusconi: “Draghi resti al governo fino a fine legislatura”
Politica / Quanto guadagna il presidente della Repubblica italiana? Lo stipendio
Politica / La corsa al riarmo dell’Italia: col ministro Guerini boom di spese militari
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Quirinale, il passo indietro di Berlusconi: “Draghi resti al governo fino a fine legislatura”
Politica / Quanto guadagna il presidente della Repubblica italiana? Lo stipendio
Politica / La corsa al riarmo dell’Italia: col ministro Guerini boom di spese militari
Politica / Al Csm non badano a spese: i costi crescono malgrado la crisi
Politica / Quirinale, Silvio Berlusconi rinuncia al Colle: Forza Italia e Fratelli d'Italia contrari all'elezione di Draghi
Politica / Zanda a TPI: “L’erede di Mattarella non può essere Berlusconi. Serve un presidente che guardi al futuro”
Politica / Renzi: “Non vi preoccupante, entro venerdì avremo un nuovo presidente della Repubblica”
Politica / Quirinale, Salvini: “Il centrodestra farà proposte di alto livello. Non faccio nomi”
Cronaca / Bollette, il governo valuta nuove misure per contrastare i rincari record: oggi cabina di regia e consiglio dei ministri
Politica / Quirinale, il vice di Conte a TPI: “Pronti a votare con il centrodestra, serve un candidato che unisca”